Connect with us

Motociclismo

Iannone, Aprilia in fiamme: “È dieci volte che vi dico che la moto non va”

Published

on

Nella seconda giornata dei test a Valencia il motore dell’Aprilia è esploso in pieno rettilineo

Foto da motogp.com

Dopo la caduta beffarda nell’ultimo giro (aveva recuperato ben undici posizioni) nel gran premio valenciano corso domenica anche il martedì di test, almeno inizialmente, non ha sorriso ad Andrea Iannone.

Il circo della MotoGp rimasto in Spagna per altri due giorni, dovendo lavorare sulla prossima stagione con i primi test, è tornato in pista ieri ma oggi per il pilota di Vasto non è stata una mattinata particolarmente felice.

Foto: Gazzetta.it

Il motivo? In pieno rettilineo, il motore della sua Aprilia è esploso, le fiamme hanno aumentato la paura e la successiva rabbia del trentenne vastese sfogatosi nei box. “Mi ammazzo contro il muro – avrebbe detto ai suoi tecnici, secondo l’audio raccolto da Sky –  è 10 volte che dico che la moto non va”.

Iannone sperava in un martedì diverso per poter iniziare a dare le prime indicazioni ad ingegneri e meccanici in vista del 2020 ma la sua Aprilia “non va” e questa di certo per lui non è una bella notizia.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it