Connect with us

Calcio

Il Casalbordino nel big match vuole battere l’Elicese

Published

on

Arriva la terza in classifica. Borrelli ritrova Fusaro, ancora fuori Pagano, Checchia e Pifano

Vietato fermarsi. Tra campionato e Coppa il Casalbordino continua a correre verso il doppio obiettivo ma domani, affronterà un big match ad alto coefficiente di difficoltà. Archiviata la Coppa con l’accesso alla semifinale i giallorossi si tuffano di nuovo in campionato dove riceveranno, nella 20° giornata del girone B di Promozione, l’Elicese terza forza del girone B.

Sedici punti dividono le due squadre, un abisso come confermato dallo 0 a 4 dell’andata ma i casalesi non si fidano e puntano a confermare i dieci punti di vantaggio sull’Ovidiana Sulmona seconda in classifica. Rispetto alla Coppa l’allenatore Gianni Borrelli ritroverà capitan Di Pasquale e Ligocki, tornerà anche Fusaro squalificato domenica scorsa mentre saranno sicuramente assenti oltre a Iaboni, Checchia e Pagano mentre potrebbe ritrovare minutaggio Pifano. Davanti non si cambia, insieme a Soria ci saranno Letto e bomber Fieroni capocannoniere del girone con 15 gol (gli stessi del sansalvese Molino).

L’Elicese è squadra strana e temibilissima, lontano da casa non vince dallo scorso 27 ottobre ma a cavallo tra 2019 e nuovo anno non perde da cinque giornate senza mai subire gol. Tre 0 a 0 consecutivi per la truppa del tecnico Maiorani che davanti può contare sui gol di Simone Di Nardo finora autore di 9 centri. Squadra neopromossa che non soffre di vertigini nei piani alti avendo l’esperienza dei vari Bassano, De Leonardis, Agreste, Busiello e Mergiotti. Una domenica delicata per i piani alti del girone B di Promozione, a Sulmona sperano in un pari ma il Casalbordino vuole l’ennesima vittoria della stagione per avvicinarsi a grandi passi verso l’Eccellenza.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it