Connect with us

Pallanuoto

Il Club Aquatico Pescara ha un nuovo gioiello: Pierpaolo Provenzano

Published

on

Secondo colpaccio del team di coach Paolo Bocchia dopo Sarnicola

Coach Paolo Bocchia ha di che sorridere. Il suo Club Aquatico sta facendo davvero le cose in grande per mettergli a disposizione una squadra di primissimo livello.

L’ennesima novità è il nuovo botto di mercato della società e riguarda un giocatore già maturo, arrivato come Sarnicola, direttamente dalla serie A2, grazie alla felice collaborazione con la Pescara Pallanuoto. Si tratta di Pierpaolo Provenzano, campione dal c.v. davvero importante. Classe ’91 e cresciuto nel vivaio pescarese dell’allora Waterpolis, ha militato da grande sempre in categorie importati, garantendo minutaggio ed apporto di sostanza, in ben 7 campionati di serie B e tre di A2, con la Simply Sport nella stagione 2011-2012 e con la Pescara Pallanuoto lo scorso anno.

Provenzano è un marcatore atleticamente dotato e di grande esperienza e sarà una perfetta guida per i tanti giovani del roster, affidati alle sapienti mani di coach Bocchia e ai consigli dei veterani. Il profilo tecnico di Provenzano parla di un’ ottima tenuta natatoria ed un efficace tiro dalla distanza, che fanno di lui un top player della categoria ed un altro gioiello nella “vetrina” di mister Bocchia, che conta assolutamente su di lui per fare la differenza nell’attuale categoria. La stagione sta per partire ed il Club Aquatico ha deciso di fare le cose in grande, come testimonia anche l’arrivo di Piersamuele Prosperi. Classe ’98, cresciuto anche lui tra le fila delle Simply Sport al punto da diventare capitano dell’ U15 allenata da Marco D’Altrui, dopo aver completato le giovanili facendo una solida esperienza nei campionati nazionali U17 e U20 con la Pescara Pallanuoto, ha fatto ben tre campionati di serie B e l’esordio in A2 con la medesima società. Lo scorso anno è stato scelto come capitano della Sportlife in serie C e quest’anno approda con grande determinazione nel Club Aquatico per provare a far sognare i tifosi