Connect with us

Calcio

Il Lanciano ha scelto: ora Naccarella è ufficiale

Published

on

Giuseppe Naccarella è il quarto tecnico dell’era De Vincentiis

Il Lanciano Calcio ha ufficializzato Giuseppe Naccarella alla guida tecnica della squadra.

Dopo le anticipazioni di ieri mattina di Vasport, l’annuncio ufficiale è arrivato in tarda serata attraverso un comunicato apparso sul sito della società nel quale sono riportate anche le seguenti dichiarazioni: “Non potevo aspettarmi di meglio, allenare il Lanciano mi inorgoglisce tanto, e da subito bisogna essere pronti a lavorare e sudare perchè dobbiamo fare le cose per bene. Ringrazio il presidente De Vincentiis che mi ha voluto fortemente, lo conosco calcisticamente da tanti anni, negli anni ha sempre fatto un ottimo lavoro e oggi lavorare per lui e per il Lanciano Calcio, una piazza che mi stima tantissimo, mi spinge a dare tutta la mia esperienza e metterci il 110% della mia professionalità“.

Naccarella è il quarto allenatore dell’era De Vincentiis in rossonero; dopo Del Grosso, Lucarelli e Di Pasquale ecco l’ex difensore della Vastese.

Con Naccarella dovrebbe arrivare anche il suo vice che con ogni probabilità guiderà anche la juniores.

All’ex tecnico del Miglianico certamente va ascritto un grande coraggio: quello di aver accettato una sfida in partenza in ripida salita in un ambiente disorientato dalle incomprensioni create nell’ultimo periodo dalla società.

Ci sarà da fare bene per non deludere le aspettative della tifoseria rossonera che non aveva sicuramente messo in cantiere di disputare per due anni di seguito l’Eccellenza, ma c’è anche da compiere un’opera chirurgica di rinnamoramento verso i colori rossoneri da parte di una consistente fetta di pubblico. E l’efficacia di quest’opera dipenderà soprattutto dai risultati dei frentani in campo.

Dunque, il Lanciano riparte dalla scelta dell’allenatore le cui caratteristiche tecniche sono certamente molto positive.

Da domani probabilmente si penserà alla squadra, dalla costruzione della quale emergerà con chiarezza la tipologia di campionato del Lanciano al cospetto della matricola terribile L’Aquila e di squadroni come Chieti ed Avezzano.

In attesa di conoscere, ovviamente, anche gli obiettivi societari che tutti auspicano possano essere di prima fascia.

Alessio Giancristofaro