Connect with us

Calcio

Il San Salvo chiede strada alla Casolana: obiettivo terza vittoria consecutiva

Published

on

Ciavatta ritrova Vasiu e D’Alessandro per continuare a restare in piena corsa playoff

Chi si ferma è perduto. A San Salvo non pensano più a quei tre punti di penalizzazione iniziale che avrebbero potuto rendere la classifica ancor più bella ma conta il presente, comunque favorevole. Anche quando sembrava tutto perso i biancazzurri hanno sempre continuato a credere a un obiettivo ambizioso e oggi si ritrovano in piena zona playoff. Confermato da un 5° posto con nove punti di ritardo dalla vicecapolista e uno solo dalla quarta piazza.

Le due vittorie consecutive (solo la sconfitta di Casalbordino nelle ultime cinque giornate) aggiunte all’inaspettato rallentamento dell’Ovidiana Sulmona hanno riaperto per tutti il discorso playoff, si ragiona giornata dopo giornata ma da qui alle prossime cinque giornate i sansalvesi potrebbero dare l’accelerata decisiva per poi giocarsi tutto negli ultimi due turni. Senza guardare troppo lontana ci si concentra sul prossimo obiettivo, domani capitan Izzi e soci, per la 28° del girone B di Promozione (ore 15) faranno visita a una Casolana impegnata nella lotta per evitare i playout. Rispetto a domenica scorsa l’allenatore Dino Ciavatta può sorridere pensando ai recuperi di Vasiu e D’Alessandro al rientro dopo aver scontato i rispettivi turni di squalifica.

All’andata furono proprio i gemelli del gol Vasiu e Molino (27 gol in due) a regalare il successo ai sansalvesi pronti a servire il bis un girone dopo.

Sette punti nelle ultime quattro giornate, la Casolana continua a credere nella salvezza diretta ma dovrà continuare a spingere soprattutto tra le mura amiche per restare lontana dalla zona bollente oggi distante tre lunghezze. Il tecnico Di Cencio (non sarà in panchina perché squalificato) si affiderà a Barry e La Morgia, i due migliori marcatori stagionali tornare alla vittoria dopo due domeniche condite da un pareggio e una sconfitta. Di contro però la Casolana si troverà un San Salvo affamato, il quinto posto più che confermato va migliorato, ecco perché servirà la terza vittoria di fila per continuare a volare.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it