Connect with us

Calcio

Il San Salvo ha nel mirino il quarto posto: l’ostacolo si chiama Fater Angelini Abruzzo

Published

on

Al “Tomeo” i sansalvesi a caccia della seconda vittoria di fila. Pescaresi lontano da casa a digiuno di successi da tre mesi

Due assenze pesanti ma il San Salvo non vuole più fermarsi. Ripreso il quinto posto e pienamente riabilitatisi in chiave playoff i biancazzurri, domani pomeriggio (ore 15), nella 27° giornata del girone B di Promozione, andranno a caccia della seconda vittoria consecutiva.

Sul sintetico “Tomeo” di via Stingi arriverà la Fater Angelini Abruzzo che viaggia in zone di classifica tranquille mentre i sansalvesi con un punto di ritardo dal quarto posto e undici dal secondo cercheranno altri tre punti per migliorarsi ancora. Rispetto a una settimana fa il tecnico Dino Ciavatta sicuramente dovrà rivedere le sue idee visto che Vasiu e l’under D’Alessandro saranno sicuri assenti perché fermati, per una giornata, dal giudice sportivo. Non sarà facile sostituirli ma davanti la certezza si chiama Alessandro Molino, dopo quattro turni a digiuno è tornato a gonfiare la rete. Sono 17 le sue firme ma ne vuole altre per riacciuffare i ‘rivali’ Fieroni e Aquino per conquistare lo scettro dei bomber del girone B.

Se i sansalvesi tra “Bucci” e “Tomeo” in casa non perdono dallo scorso 5 gennaio in trasferta la Fater Angelini Abruzzo non conosce la parola vittoria da oltre due mesi. Fin qui gran parte delle gioie sono arrivate tra le mura amiche (21 dei 32 punti totali) ma i pescaresi dopo sei turni senza successi domenica scorsa si sono rialzati con un tennistico sei a zero rifilato al San Giovanni Teatino. Sei, come i punti di vantaggio sulla zona bollente, discorso salvezza non ancora chiuso per la squadra guidata in panchina da Fabio Nepa (indimenticabile attaccante della Pro Vasto). Due assenze pesanti tra i biancazzurri e una anche per la Fater costretta a rinunciare al centrocampista offensivo Rossodivita (ex Vastese) finora autore di 10 reti. Ci saranno per Silvidii e Minutolo autori di 20 gol in due, i pescaresi vorranno infilare un altro risultato utile ma il San Salvo sa che non si potrà più fermare se vorrà conquistare i playoff.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it