Connect with us

Sport

Il Sindaco Francesco Menna vieta attività motorie e sportive all’aperto

Published

on

Nell’ultima ordinanza ulteriori restringimenti per combattere il Coronavirus visti i casi in aumento a Vasto

Bisogna stare a casa. Ora più che mai, la situazione è complicata in tutta Italia e l’Abruzzo in queste ore sta registrando problematiche dovute all’aumento dei casi di positività al Coronavirus.

Non si scherza più, uscire da casa solo per necessità vere, lavoro, motivi di salute e il minimo indispensabile per la spesa, altrimenti si deve evitare. Solo così si può cercare di arginare e allontanare il virus.

Come in altre città anche a Vasto il primo cittadino Francesco Menna passo dopo passo ha limitato zone dove potersi recare mettendo più di un divieto ma vista la situazione, e alcuni comportamenti di alcuni cittadini, si è deciso di attuare ulteriori restrizioni.

Con effetto immediato, a partire da oggi venerdì 20 marzo, a Vasto, l’ultima ordinanza vieta “tutte le attività motorie e sportive all’aperto; in tutto il territorio è vietato circolare a piedi o con velocipiedi salvo i casi di spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, di salute o situazioni di necessità nelle quali rientrano l’approvvigionamento alimentare e quello relativo ad altri beni di primaria necessità presso gli esercizi commerciali”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it