Connect with us

Basket

In ‘campo’ anche la Vasto Basket: mascherine per il Pronto Soccorso e raccolta fondi per il progetto Pilkington

Published

on

I biancorossi hanno donato 500 per le mascherine che saranno donate in settimana. Sostegno anche all’idea lanciata dal dirigente Graziano Marcovecchio

Lontano dal parquet ma vicina a chi sta combattendo in prima linea l’emergenza Coronavirus. Lo sport non si sta tirando indietro, tantissime iniziative di solidarietà e a queste si sono aggiunte anche le due della Generazione Vincente Vasto Basket.

La compagine del presidente Giancarlo Spadaccini ha annunciato di aver già donato “500,00€ al servizio del Pronto Soccorso di Vasto – come si legge nel comunicato – per l’acquisto di mascherine destinate ai medici e agli operatori. Le stesse saranno consegnate entro questa settimana. Le somme che abbiamo già in cassa sono state raccolte dalle nostre piccole iniziative domenicali e da molti genitori che avevano aderito alla manifestazione per coach Linda Ialacci. Siamo Certi che anche lei sarà felicissima di questa scelta”.

Poi i biancorossi affiancheranno l’iniziativa lanciata dalla Pilkington, per l’aquisto di una stazione di Terapia intensiva da regalare all’Ospedale San Pio di Vasto. “Nelle prossime settimane – conclude il comunicato – lanceremo ancora una raccolta fondi dai dirigenti a tutti i sostenitori per dare un contributo fattivo al progetto lanciato e sostenuto dal nostro amico Graziano Marcovecchio”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it