Connect with us

Calcio

Incredibile San Salvo! Recupera tre gol e rischia di vincere

Published

on

E’ terminata 3 a 3 tra San Salvo e Valdisangro. Una gara dai due volti dove nei primi 45 minuti di gioco gli ospiti sono riusciti a capitalizzare al massimo le poche occasioni create ma andando al riposo con un vantaggio di 2 reti sui ragazzi di mister Ciavatta. Un parziale che avrebbe piegato le gambe a chiunque ma così non è stato. I biancoazzurri, tornati in campo con la giusta dose di cattiveria, mancata forse nel primo tempo, sono stati bravi a recuperarla. Ma andiamo con ordine e passiamo alla cronaca.

Dopo una prima fase di studio gli ospiti passavano in vantaggio sfruttando una ingenuità difensiva della difesa locale. Il numero 11 Kossiakov veniva servito in area, sul filo del fuorigioco, e da due passi non perdonava. Sul suo diagonale nulla poteva il portiere Cialdini.
Il San Salvo accusava il colpo ed il numero 11 sangrino, non pago, si rendeva ancora pericoloso al minuto 25 quando, sugli sviluppi di una punizione battuta dalla propria tre quarti destra, raccoglieva in area e da due passi mandava la sfera sul montante.
Il giovane attaccante ospite però non perdonava al 33° quando sugli sviluppi di un corner, dalla sinistra di Cialdini, si faceva trovare al posto giusto e di testa infilava per la rete del 2 a 0. Sei minuti più tardi il San Salvo provava a rispondere con con una punizione da 30 metri di Vasiu. La palla terminava la sua corsa sul palo alla destra del portiere Salvatore. Al 45 era la volta del bomber Torres ( ancora lontano dalla forma migliore n.d.r. ) che in area, sugli sviluppi di una punizione battuta da Vasiu dalla tre quarti, anticipava il suo marcatore e mandava alto d’un soffio. Si chiudeva qui il primo tempo.

Nella ripresa il San Salvo entrava in campo col piglio giusto tanto che andava vicino al gol quando correva il terzo minuto quando Argirò, in area, pennellava per Torres che arrivava con un pizzico di ritardo ad impattare di testa il pallone. Ma nel suo momento migliore la squadra di casa prendeva il terzo gol con Bassi che in area conquistava palla e da posizione centrale e ravvicinata trafiggeva l’incolpevole Cialdini. Palla al centro ed il San Salvo entrava in area avversaria dove conquistava un calcio di rigore. Torres dal dischetto se la faceva parare ma Di Pietro, sulla ribattuta, concludeva in rete. Il San Salvo premeva il piede sull’ acceleratore e realizzava la seconda rete al 20° con Della Penna . A quel punto la Valdisangro andava in bambola ed il San Salvo ne approfittava. Contropiede di Vasiu cinque minuti più tardi. Il numero 8 biancoazzurro con un preciso e forte diagonale trafiggeva per la terza volta l’estremo ospite.

Terminava qui la gara anche se Iezzi e compagni, pur aumentando il forcing, non riuscivano a portare a casa l’intera posta in palio.

Dino Ciavatta, mister San Salvo, ai microfoni di Vasport

Dino Ciavatta, tecnico del San Salvo, analizza ai nostri microfoni il roccambolesco pareggio ottenuto in casa contro la Valdisangro!

Pubblicato da Vasport.it su Domenica 6 ottobre 2019

Michelecappa@vasport.it