Connect with us

Calcio

Kappaò e terzo posto: domenica da dimenticare per il Casalbordino, gode la Val Di Sangro

Published

on

Ai casalesi sarebbe bastato un pari per blindare il secondo posto ma i sangritani con l’ex Bucceroni si sono presi la seconda piazza. Domenica playoff a Casalbordino contro l’Ortona, mancherà lo squalificato Cesario

Come all’andata, così al ritorno. La Val Di Sangro aggancia e ‘supera’ in volata il Casalbordino che chiude nel peggiore dei modi una settimana da dimenticare, quella iniziata mercoledì con la sconfitta nella finalissima di Coppa e terminata oggi pomeriggio perdendo il secondo posto nell’ultima giornata del girone B. In vetta grande festa per Il Delfino Flacco Porto per la promozione diretta in Eccellenza, nel girone A gioia per la Virtus Teramo, è suo il balzo diretto nella massima serie regionale.

Nella decisiva sfida giocata a Montemarcone ai giallorossi di mister Roberto Cesario sarebbe bastato il pareggio per cementificare il secondo posto, evitare il primo playoff e giocarsi tra le mura amiche la finale del girone B. La Val Di Sangro ha ribaltato tutto, aveva a disposizione un solo risultato per agganciare i casalesi e l’ha sfruttata alla grande bissando il successo dell’andata. L’equilibrio del match si è rotto al trentaseiesimo quando l’ex Bucceroni ha superato Garibaldi e al pronti via del secondo tempo ci ha pensato Di Biase a firmare il raddoppio che ha spento i casalesi.

Chiamati ora a dover affrontare il primo playoff già domenica prossima quando sul rettangolo di gioco casalese arriverà l’Ortona, i giallorossi potranno sfruttare anche il pareggio(nei 120 minuti) per brindare al passaggio del turno ma dovranno rinunciare a una pedina fondamentale, un giallo pesantissimo costerà la squalifica a bomber Michele Cesario. Dopo la sosta di Pasqua tra campionato e Coppa i numeri parlano di 4 sconfitte in 6 partite, salutato aprile l’obiettivo del Casalbordino è affrontare il decisivo mese di maggio con il giusto piglio, tra una settimana arriverà il primo verdetto.

VAL DI SANGRO – CASALBORDINO: 2-0

Reti: 36’pt Bucceroni, 1’st Di Biase

VAL DI SANGRO: Serrapica, Rossetti M., Caporale, Santarelli, Flocco, Di Deo, Mastronardi (45′ st Rossetti A.), Di Biase (34′ st Giannobile), Bucceroni (48′ st D’Ortona), Verna, Schieda (30′ st D’Orazio). A disposizione: Nozzi, Abbonizio, Pili. All.: Bisci

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro (21′ st Di Sante M.), Santini, Triglione, Cernaz, Frangione (34′ st Galié Luca), Pezzotta (4′ st Di Gregorio), Galiè Luciano, Cesario, Stafa, Letto (25′ st Lovriso). A disposizione: Di Sante F., Di Fonzo, Bozzella.

Arbitro: Silvia Gasperotti di Rovereto (Nappi e Caporali di Pescara)

Ammoniti: Cesario(C)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

  • KODAK Digital Still Camera