Connect with us

Podismo

La ‘Corsa della Rinascita’ con dedica speciale a Tonino Bevilacqua

Published

on

Al Parco Muro delle Lame una targa in ricordo di uno dei fondatori della Podistica Vasto

Dedica speciale alla memoria di Tonino Bevilacqua, stamattina a Vasto, per l’iniziativa de “La Corsa della Rinascita”, appuntamento fortemente voluto dalla Podistica Vasto e dal gruppo I Tapascioni del Vasto capitanato da Nicola Delli Benedetti, per una corsa dal passo “uasc uasc”, per dirla alla vastese, con andamento lento, godendo appieno tutte le bellezze del percorso e, soprattutto, dello stare bene in compagnia.

Prima tappa al Parco Muro delle Lame: è qui che è stata scoperta una targa, alla presenza del sindaco della città Francesco Menna, in ricordo dell’indimenticabile Bevilacqua, presidente dei Tapascioni e, prima, cofondatore della Podistica Vasto nel 1982. Ricordata, alla presenza dei suoi familiari, la figura di un vastese verace, sportivo puro ed appassionato podista, con sottolineatura della particolarità dell’amore per la corsa a piedi nudi. La frase che campeggia sulla targa, uno dei motti più cari a Bevilacqua, è la seguente: “Il Podista non apre mai la Finestra, esce a Correre senza esitare“. Un omaggio con il cuore, da parte di chi ha condiviso con lui un segmento importante della propria esistenza.

Il gruppo, nel quale spiccava la presenza di numerosi rappresentanti della Podistica Vasto e di altri sodalizi sportivi del territorio, unitamente ad una componente degli Evergreen Bikers sulle due ruote, si è poi spostato sulla sovrastante Via Adriatica, raggiungendo il Portale della Chiesa di San Pietro dove il parroco Don Gianfranco Travaglini ha salutato e benedetto i partecipanti che hanno iniziato a correre per puntare verso il mare e la bellissima Costa dei Trabocchi ritornando, infine, al punto di partenza per il ristoro conclusivo offerto dal Conad Superstore.

Una bella domenica all’insegna dello sport, dell’amicizia e del valore del ricordo di chi ha lasciato un segno.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook