Connect with us

Calcio

La variante Omicron bussa alla Vastese: altro rinvio contro il Montegiorgio, a quando il ritorno in campo?

Published

on

Nelle ultime ore sono emerse diverse positività all’interno del gruppo biancorosso. In forte dubbio anche il match contro il Nereto in programma domenica 9 gennaio

Ritorno in campo rimandato per la Vastese. Non è più una novità, il Covid è tornato di nuovo protagonista anche nello sport con la variante Omicron a fermare gran parte di squadre e campionati.

Ad ogni latitudine e disciplina, non è esclusa la Serie D che domani, ufficialmente, inizia il 2022 con alcuni match da recuperare in attesa di tornare a pieno regime domenica 9 gennaio. Nel girone F già da ieri pomeriggio era ufficiale il rinvio del match tra Castelfidardo e Notaresco ma, notizia di questa mattina, anche la Vastese è costretta a fermarsi a causa della variante Omicron.

Domani, mercoledì 5 gennaio alle ore 14:30, all’Aragona sarebbe dovuto andare in scena la sfida contro il Montegiorgio, valevole per l’11° giornata e rinviata lo scorso 8 dicembre proprio a causa di alcune positività riguardanti il team marchigiano. A distanza di un paio di mesi la situazione si è capovolta, nel gruppo vastese si sono riscontrate finora sei positività.

Un calendario fitto d’impegni quello per i biancorossi nelle prime due settimane di gennaio ma con lo stop causa Covid l’impressione è che per l’aggancio ai playoff ci sarà ancora da attendere, visto che al momento appare improbabile che si torni in campo già domenica 9 (sempre all’Aragona, contro il Nereto). Le problematiche per mister D’Adderio di certo non mancheranno, lavorare con il gruppo non al completo non sarà semplice ma quando la Vastese tornerà in campo darà sicuramente la caccia alla quinta vittoria di fila.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali