Connect with us

Calcio

La Vastese sbatte sulla traversa: pari contro il Rieti

Published

on

Match equilibratissimo, legno colpito da Martiniello. Per gli ospiti nona giornata senza subire gol. Mercoledì biancorossi impegnati a Giulianova

Terzo ‘clean sheet’ consecutivo per Di Rienzo

Poche emozioni, una traversa clamorosa e posta in palio divisa a metà. 0 a 0, come all’andata così oggi. La Vastese, nella prima giornata di ritorno del girone F di Serie D, centra l’ottavo risultato utile ma non riesce a conquistare la quarta vittorie in serie. 0 a 0 contro un Rieti che a conferma dell’ottima tenuta difensiva, all’Aragona, nell’anticipo odierno, ha trovato il nono ‘clean sheet’ stagionale. A proposito di porte inviolata, anche quella biancorossa di Marco Di Rienzo per la terza giornata consecutiva non ha subito gol, una delle buone notizie del sabato in casa vastese. Match equilibratissimo ma la storia sarebbe potuta cambiare a dieci minuti dal novantesimo quando Antonio Martiniello, dal limite, ha centrato la traversa, la dea bendata nell’occasione non ha sorriso alla Vastese.

La partita – Per la prima volta in stagione l’allenatore D’Adderio schiera lo stesso undici di partenza della giornata precedente, dopo quasi due mesi d’intenso lavoro questa è la “sua” Vastese. Non c’è Altobelli ancora fuori per infortunio, nessun problema, al centro della difesa di fianco a capitan Di Filippo c’è l’esperto Capitanio, 56 anni in due e tanta esperienza in Serie C per entrambi. Come terzini Barbarossa e Diallo, tra i pali Di Rienzo. Mediana guidata da Obodo, insieme a lui Diarra e Di Prisco. Al centro dell’attacco Franzese assistito da Martinez e Mamona. In casa reatina, dopo le pesanti partenze di Haberkon (accasatosi ad Agnone) e soprattutto bomber Fioretti (nuovo attaccante del Pineto) il tecnico Campolo in difesa deve rinunciare al 2000 Scognamiglio out per squalifica.

Modulo abbottonato, 532 con i lati occupati da Brumat e Zona, il terzetto difensivo è guidato dall’ex Teramo Giannetti insieme a Tiraferri e Montesi. Nel cuore del gioco Orchi dirige, Marchi ed Esposito accompagnano. Davanti di fianco Tomassone ha l’under Signate.

Match senza padroni, prima mezzora con nulla da raccontare, eccezion fatta per una punizione calciata da Orchi e terminata a lato con Di Rienzo a controllare. Scollinato il trentesimo arriva il primo squillo biancorosso, dalla destra assist di Di Prisco, girata di Mamona, debole per impensierire Saglietti. Stessa sorte per il colpo di testa di Franzese che ci prova ma non inquadra lo specchio della porta.

Dopo un primo tempo senza occasioni vere D’Adderio poco prima dell’ora di gioco richiama in panchina Franzese e lancia Martiniello ad affiancare Mamona con Martinez alle loro spalle. Come nel primo tempo anche la ripresa non offre spunti degni di nota, fino all’ottantesimo quando c’è l’occasionissima per Martiniello, servito sul filo del fuorigioco sceglie un pallonetto dal limite, sembrerebbe vincente ma l’attaccante campano è sfortunatissimo, la sfera si stampa sulla traversa. Con l’attaccante campano in campo attacco più frizzante e altre due occasioni provate, un diagonale dal limite e una girata a lato di molto. In mezzo però l’occasionissima per il Rieti con Marchi a calciare altissimo da posizione ghiotta.

Ottava giornata consecutiva senza conoscere la parola sconfitta, i biancorossi salgono a quota 25 ma non riescono ad effettuare il sorpasso proprio ai danni dei reatini. Se nei due precedenti anticipi al sabato c’erano state due sconfitte almeno oggi è arrivato un pari anche se visto il magic moment in casa vastese si sperava nei tre punti. Non sono arrivati ma capitan Di Filippo e compagni proveranno a prenderseli nell’infrasettimanale di mercoledì. Nella tana del Real Giulianova la Vastese non si accontenterà di un altro pareggio.

VASTESE – RIETI: 0 – 0

VASTESE: Di Rienzo, Di Filippo, Capitanio, Barbarossa (47’st Cardinale), Obodo (31’st Meola), Diallo, Di Prisco, Diarra, Franzese (9’st Martiniello), Martinez (20’st Fermo), Mamona. A disposizione: Boccanera, Solimeno, Lenoci, Ferramosca, Bernardi. All.: D’Adderio

RIETI: Saglietti, Brumat (44’st Sadek), Tiraferri, Orchi, Giannetti (32’st Tirelli), Montesi, Esposito (30’st Tunkara), Marchi, Signate (37’st Vari), Tomassone, Zona. A disposizione: Scaramuzzino, Gualtieri, Falilò, Mattei, Nobile.  All.: Campolo

Arbitro: Andrea Zanotti di Rimini (Pulcinelli di Siena e Vagheggi di Arezzo)

Ammoniti: Obodo (V), Zona (R); Recupero: 0’ e 5’.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it