Connect with us

Sport

L’Abruzzo gioca d’anticipo: ripartono gli sport da contatto e ‘sì’ al pubblico

Published

on

L’annuncio dell’assessore regionale Liris

Gioca d’anticipo la Regione Abruzzo.

L’annuncio è dell’assessore regionale allo Sport Guido Quintino Liris: “Riparte lunedì lo sport da contatto dopo un esame attento effettuato dal Comitato tecnico scientifico regionale su un provvedimento messo a punto già da qualche tempo, sarà firmata un’ordinanza che, finalmente, consentirà di far ripartire definitivamente un comparto che la Regione ha tenuto in estrema considerazione fin dal primissimo post-emergenza coronavirus.

Abbiamo recepito – sottolinea Liris – le istanze giunte dalle Federazioni sportive, con le quali il confronto è stato continuo e sempre proficuo. In più siamo pronti a consentire la presenza del pubblico attraverso modalità specifiche“.

“La Regione, sia per quanto concerne le competenze in materia sanitaria che per quelle sullo sport – dice ancora l’assessore -, si è dovuta far carico di responsabilità che il governo nazionale non si è voluto assumere. Fino alle ultimissime ore, infatti, è stata ribadita la volontà di non decidere nulla sulla fine del distanziamento sociale in questo ambito. Grazie al provvedimento che sarà emanato lunedì si potranno organizzare le gare e saranno ‘salvate’ le giornate dedicate al Giro d’Italia nel mese di ottobre”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it