Connect with us

Calcio

Lanciano, febbraio per consolidare il secondo posto e distaccare le inseguitrici

Published

on

Obiettivo: consolidamento della seconda piazza. Settimana positiva in vista del test vestino

Lanciano con convinzione verso la sfida di Penne.

I frentani stanno preparando al meglio la sfida contro la squadra vestina, gara che potrebbe dire molto sull’immediato futuro dei rossoneri.

Perché i ragazzi di Giuseppe Di Pasquale, da una settimana a questa parte, hanno cambiato obiettivo: quello di tagliare la bandiera a scacchi del torneo da seconda forza e distaccare, con il maggior numero di punti possibile, le inseguitrici.

Compito tutt’altro che facile, ma non impossibile.

Intanto il calendario rossonero presenta due sfide particolarmente insidiose per il Lanciano nel cammino e nell’intento di consolidamento della seconda piazza.

La prima, fra un mese, contro l’ostica Torrese fuori casa il 23 di febbraio.

Proprio la Torrese, a fine ottobre, riuscì nell’impresa di espugnare il “Guido Biondi” dopo oltre 3 anni e mezzo (0-2).

A seguire, nel mese di marzo, per la precisione il 22, i frentani se la vedranno con l’Alba Adriatica, squadra capace di battere Miccichè e soci a fine novembre.

Nel mese di febbraio il Lanciano dovrebbe provare ad accumulare punti, il più possibile: dopo la sfida col Penne (domenica 26 gennaio) se la vedrà, fuori casa, anche con Paterno e Torrese.

Tra le mura amiche, invece, test contro Nerostellati, Cupello e Delfino Flacco Porto.

Intanto la marcia di avvicinamento alla sfida di domenica continua senza grossi problemi, con Petrone che scalpita per tornare in campo (previsto per il 2 febbraio) ed il resto della squadra che si sta allenando bene.

Alessio Giancristofaro