Connect with us

Calcio

Lanciano, ko in casa. Servono rinforzi

Published

on

Il Lanciano cade in casa contro l’A&S. Shipple attivo sui calci di punzione

Inciampo infrasettimanale per il Lanciano di mister Giancarlo Oddi che torna in campo dopo lo stop forzato di domenica scorsa contro l’Alba Adriatica.

Al cospetto dei frentani l’Acqua & Sapone che rifila un 2-0 con un gol in apertura e uno in chiusura di contesa.

Necessari, senza dubbio, rinforzi nella rosa rossonera. Di qualità, subito, almeno uno per reparto (forse due in avanti). Altrimenti tutto si complica.

Lanciano con Shipple al nuovo esordio e il giovane Surugiu buttato nella mischia.

A&S galvanizzata dalla prova superlativa col Chieti.

Il primo flash della sfida è una bordata da tiro franco è di Omar Shipple che non centra lo specchio di poco.

Ma al primo affondo l’A&S passa e lo fa sfruttando bene un contropiede al 6′ pt con Vatavu.

Al 34’pt è ancora un calcio di punizione di Shipple a chiamare in causa l’esperto Palena.
Al 38′ pt ci prova Tassone dalla distanza, ma Rossetti c’è.

Al 40′ pt è il turno di Marrone, ancora una volta Rossetti è reattivo.

Nella ripresa il Lanciano sembra più agguerrito e determinato a ribaltare la contesa.

La scarsa precisione e l’estremo ospite Palena complicano i piani ai frentani.

L’ultimo affondo è degli ospiti che capitalizzano un calcio di rigore sul gong della contesa grazie a Petito.

Alessio Giancristofaro