Connect with us

Calcio

Lanciano, nessuna sbavatura in difesa: Leccese e Cacciatore non perdonano

Published

on

Rientra De Santiis dalla squalifica. Petrone si sta allenando bene ma tornerà il 2 febbraio

Il Lanciano prosegue al meglio la marcia di avvicinamento per la sfida vestina contro il Penne domenica prossima.

Gli aspetti positivi sono diversi in casa rossonera, a partire dal pacchetto arretrato che non ha incassato reti negli ultimi 180 minuti.

E proprio la difesa dovrà rappresentate un punto di forza per la prossima sfida.

Al cospetto del club allenato da Giuseppe Di Pasquale c’è un Penne sul cui fronte d’attacco ci sono due pedine ben assortite e di spessore: Cacciatore e Leccese che, in tandem, sono andati in rete 14 volte dall’inizio del torneo.

Dunque, nessuna sbavatura della retroguardia frentana sarà ammessa.

Domenica torna a disposizione Gianluca De Santiis che ha saltato l’ultimo impegno in casa contro il Nereto per squalifica.

Natalini e Lucarino stanno bene, come del resto sta bene Minchillo che potrebbe essere nuovamente adattato a terzino destro.

Intanto oggi ha ripreso ad allenarsi con la palla (seppur in minima parte) Antonio Petrone.

Il centrocampista del Lanciano, reduce da uno stiramento, sarà a completa disposizione domenica prossima, il 2 febbraio, nella sfida al “Guido Biondi” contro i Nerostellati.

Alessio Giancristofaro