Connect with us

Calcio

Lanciano, presentata l’offerta di Colangelo. Ma il tempo stringe

Published

on

Presentata l’offerta da Settimio Colangelo. Se non si concludesse il manager punterà sull’ascesa del San Benedetto dei Marsi

Settimio Colangelo ha presentato un’offerta per rilevare il Lanciano Calcio.

Il manager marsicano ha incontrato i referenti dello studio Pace di Pescara, studio incaricato dall’attuale proprietà per condurre la trattativa di vendita del club frentano.

L’incontro, che si è concluso poco fa, ha fatto registrare la deposizione dell’offerta di Colangelo per rilevare il club.

Non è trapelata la cifra offerta.

Colangelo avrebbe fornito garanzie sul futuro del club anche prospetticamente e, allo stesso tempo, avrebbe fatto capire di gradire a strettissimo giro di posta un eventuale riscontro da parte del club di Fabio De Vincentiis.

In alternativa, il manager marsicano avrebbe già pronto un progetto significativo e di crescita per il San Benedetto dei Marsi, squadra della sua città natale che attualmente milita in Prima Categoria.

Insomma, se nelle prossime ore non si concludesse il rilevamento del club lancianese, Colangelo concentrerebbe i propri sforzi economico-calcistici su un’altra realtà.

Intanto si inizierebbe a registrare anche una certa apertura dell’imprenditoria locale che potrebbe sposare il progetto di Colangelo supportandolo in termini di liquidità.

Ma il tempo stringe: il Lanciano Calcio, a 16 giorni dalla sfida di Coppa Italia col Bagicalupo Vasto Marina, deve ancora prendere forma.

Alessio Giancristofaro