Connect with us

Calcio

Lanciano, secondo ko di fila col Nereto

Published

on

Primo tempo più pimpante, diversi errori nella ripresa. Torna Illiano in rosa.

Altro ko per i rossoneri che vengono battuti dal Nereto per 1-0.

Rientra in rosa Antonio Illiano, Oddi si affida al solito 4-4-2.

È un Lanciano comunque pimpante, almeno nella prima parte della gara, con Di Rocco e Paravati in avanti.

Nereto ben messo in campo, tra i teramano c’è l’ex Mattia Rodia.

Avvio di contesa senza grossi sussulti m tanta circolazione della palla.

Il primo acuto è al minuto 20; l’innesco da un corner del Nereto al quale Rossetti sfodera una grande risposta.

Al 34′ ci prova Di Rocco in contropiede, bravo Gagliardini a chiudere.

La gara si vivacizza e offre tantk spunti. Al 42′ è Paravati bravo ad indirizzare la sfera in porta ma altrettanto efficace la risposta dell’estremo di casa.

Quindi Di Rocco, prima al 43′ e poi qualche secondo dopo a rendere pericoloso il Lanciano senza però trovare la via della rete.

Nella ripresa, al primo affondo, Sorci centra la traversa. Ancora Nereto, questa volta dagli sviluppi di un calcio d’angolo con Selmanaj e ancora un nell’intervento di Rossetti.

All’8 st bravo l’ex Rodia, questa volta non è impeccabile Rossetti in chiusura ma Capocasa non ne approfitta centrando il palo.
Al 14′ st il primo acuto della ripresa per i frentani firmato da Selvallegra, bravo il portiere del Nereto.
Nereto

Nereto che trova il gol partita al 25′ st grazie a Capocasa messo nelle migliori condizioni per segnare da Mattia Rodia.

In pieno recupero il Lanciano avrebbe anche la palla del pari con La Barba, ma non va. Ora campionato fermo.

E chissà quando e se se ne riparlerà per il 2020.

Alessio Giancristofaro