Connect with us

Calcio e solidarietà

Lanciano Special: “Sconfiggeremo anche il silenzio”

Published

on

L’associazione Lanciano Special e’ diventata un punto di riferimento sportivo della città frentana

La battaglia che fino ad un mesetto fa si disputava sul campo, in questo momento storico, si sposta su altri fronti.

Meno visibili ma ugualmente battaglieri.

Lanciano Special è un’associazione sportiva dilettantistica con finalità di promozione, formazione e utilità sociale e con finalità sportive e didattiche/ricreative inclusive a favore di persone con disabilità fisiche e/o intellettive.

Insomma, una bella e lodevole realtà.

Lanciano Special, allenata da mister Donatello Paone, in questa fase delicatissima e inimmaginabile della stagione, ha voluto omaggiare il gruppo granitico e vulcanico dei rossoneri che ora, purtroppo, si trovano a fare i conti con la situazione, la distanza, il silenzio.

E proprio al silenzio l’associazione rossonera ha voluto dedicare questa massima:

Il silenzio era un atto dovuto. Il silenzio serviva a lasciar concentrati chi sta lavorando per il nostro futuro, chi usa mano e cuore; il silenzio serviva nel rispetto dei tanti che non ce l’hanno fatta e per chi sta combattendo ancora in silenzio; il silenzio è stata una dura lezione perché imparare a rimanere in silenzio è stato difficile. Abbiamo computer con casse, telefoni con microfoni e cuffie, applicazioni, tv digitali. Eravamo abituati a non ascoltare più, a parlare senza aspettarci una risposta, a prevalere ed andare sempre avanti, sempre di fretta, sempre senza un obiettivo; il silenzio, adesso, fa male perché in questo silenzio abbiamo ascoltato la notizia che fa terminare il nostro campionato: due partite ed è già finito; il campionato rappresentava per noi il gioco, la speranza, il divertimento, il senso leggero della vita, condivisione, passione, sorrisi e dispiaceri, delusioni e rabbia per la sconfitta. Anche il campionato è ora avvolto dal nostro silenzio. Adesso di tutto rimane il silenzio condiviso. Un silenzio diverso, quel silenzio che crea identità, che ci riscopre uniti, forse meno invincibili, ma sicuramente più leali. Nel silenzio e nei nostri pensieri già facciamo un frastuono incredibile, suoni e bande che sfilano, cortei in processione: abbiamo già riacquistato la libertà delle piccole cose, dei gesti sinceri, la bellezza dell’elogio della lentezza. E se un giorno tutto dovesse tornar come prima, siamo certi che noi sicuramente saremo persone migliori, nel silenzio delle nostre intenzioni. A presto Lanciano Special!

Alessio Giancristofaro