Connect with us

Calcio

Lanfranchi: “Felice per l’esordio in Eccellenza. Al Vasto Marina da un anno non regalano nulla”

Published

on

Il jolly difensivo vastese domenica, nel big match di Castelnuovo, ha conquistato il primo gettone di presenza nel massimo campionato regionale

Diciotto mesi fa in Prima Categoria e domenica ha messo piede per la prima volta nella sua carriera in Eccellenza. A 29 anni Christian Lanfranchi si è tolto una bella soddisfazione riuscendo ad esordire nel massimo campionato abruzzese con la maglia che ormai indossa da tre stagioni.

Uno dei tre, insieme a Marinelli e Di Gennaro (D’Adamo due stagioni fa andò via durante l’inverno), sempre fedeli al Vasto Marina nelle ultime tre stagioni salendo dalla Prima Categoria fino alla vetta dell’Eccellenza passando per una strepitosa stagione in Promozione. Lanfranchi domenica si è trovato di fronte un osso durissimo, il neroverde Rosario Di Ruocco (ex San Salvo) è uno degli esterni più frizzanti della categoria, uno che se sta in giornata (e capita spesso) è capace di mettere in ginocchio un’intera retroguardia.

Pur provandoci non ci è riuscito contro la muraglia gialla vastese, intesa perfetta tra tutti e sulla corsia destra prima Balzano e poi Lanfranchi sono riusciti a tenere botta.

Christian è entrato con il piglio giusto ‘mordendo’ il suo avversario e seguendolo senza lasciargli tregua nell’ultima mezzora di gioco. Contento lui per l’esordio e la prestazione e contenti tutti per l’incredibile cammino di una Bacigalupo a cui ormai i termini ‘impresa’ e ‘sorpresa’ non fanno più notizia. Bisogna parlare di una realtà solida, tante vittorie negli ultimi 12 mesi e pochissimi passi falsi, si continua a parlare di salvezza ma come dice Lanfranchi: “Se a febbraio saremo già salvi vediamo un po’ cosa si può fare…”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it