Connect with us

Volley

LG Impianti Futura Teramo, un’altra bella vittoria

Published

on

La LG Impianti Futura Volley Teramo chiude il girone di andata di serie B2 con un’altra grande prova espugnando la Palestra Coni di Fermo. La Pallavolo Don Celso, altra neopromossa, cede 1-3 (15-25; 25-23; 18-25; 14-25) in un match ben giocato dalla Futura in tutti i periodi, con il rammarico di un secondo set lasciato andare per alcuni errori di troppo ben sfruttati dalle marchigiane.

Coach Jana Kruzikova manda in campo tutte le 13 atlete a disposizione, con 11 muri vincenti a livello di squadra e ben 25 punti di Monica Lestini, miglior realizzatrice della gara.

Il primo set ha inizio con un sostanziale equilibrio, con la Futura che passa in vantaggio per la prima volta sul 3-4 con l’anticipo vincente di Greta Mazzagatti sul palleggio lungo delle marchigiane. Fermo resta sempre in partita, fino a quando capitan Francesca Imprescia arma il destro e mette a terra il 9-10 che apre un break lunghissimo della LG Impianti (0-8 per il 9-17). La Don Celso prova a rientrare con Armellini e Screpanti, che trovano il tocco fuori della difesa teramana siglando due punti consecutivi, ma è ancora Imprescia a firmare il nuovo allungo ospite. Futura anche sul +11 quando Di Marco scarica sul mani fuori del muro fermano il 12-23. Set chiuso dal vincente di Lestini sul 15-25.

Il secondo periodo vede ancora molto equilibrio nella fase iniziale, anche se è la Futura a provare l’allungo sul 3-5, quando Greta Mazzagatti mura su Screpanti (4 i blocchi a fine gara della numero 12). Fermo non ci sta e ribalta subito con un mini break di 3-0 chiuso dal pallonetto sul posto 3 di Rastelli. Risultato che tende da una parte e dall’altra, il destro a rete di Aliberti porta la LG impianti avanti 7-10, gap mantenuto fino al 16-16 portato dal muro di Screpanti e al 18-16 locale successivo. Futura che non demorde, ottimo l’ingresso di Patriarca, che tiene a galla le biancorosse con il pallonetto del 20-18, poi è il muro di Peroni (entrata al posto dell’infortunata Ferretti) ad accrescere lo score teramano prima del 20-20 di Lestini. 25-23 finale deciso dall’ace di Aliberti, e parità nei set.

Nel terzo periodo, l’equilibrio dura pochi scambi, con Teramo che stacca subito 3-10. Armellini e Screpanti accorciano per Fermo 8-13, ma è Monica Lestini a tenere largo il vantaggio biancorosso. Distacco che diminuisce con alcuni tocchi out di Patriarca e Don Celso che torna anche a -12 sul 13-15, poi altro break di 0-4 della Futura con l’ennesima stoccata violenta di Imprescia (9 punti alla fine). Finale con le fermane a provare una timida rimonta, stoppata da un pallonetto di Lestini e da un muro di Imprescia su Screpanti per il 18-25.

Il quarto set si apre con un secco 0-4 in partenza per Teramo dopo anche un recupero difficilissimo di Masciantonio in difesa su Aliberti. Gap in aumento sul 2-8 con il destro vincente lungo di Aurora Patriarca a
piegare la difesa di Andreozzi e sul 3-10 con il mani fuori del muro a uno locale trovato dalla solita Monica Lestini. La numero 18 è decisiva anche al rientro in campo dopo il time out firmando il 3-13 con un pallonetto ben indirizzato tra posto 3 e posto 6. Rastelli scuote le marchigiane aiutandosi con il nastro e portando il distacco a -8, ma poco prima del secondo break del periodo arriva il 5-18 messo giù da Lestini. Armellini accorcia 11-21, ma i due destri a terra di Patriarca e della scatenata Lestini chiudono sul 14-25.

Successo che tiene la LG Impianti Futura Volley Teramo al terzo posto con 10 punti, con un girone di andata chiuso con un solo ko netto e uno al tie-break in 5 giornate, 11 set vinti e 7 persi, 402 punti fatti e 376 subiti. Ora si torna subito in campo, mercoledì alle 19:00 le biancorosse faranno visita al Centrodiesel Pagliare per aprire la serie di gare che indirizzerà poi alla seconda fase.

Ecologica Don Celso Fermo-LG Impianti Futura Volley Teramo 1-3 (15-25; 25-23; 18-25; 14-25)

Ecologica Don Celso: Screpanti, Rastelli, Capancioni, Ferranti, Orazi, Aliberti, Mercanti, Rossi, Petrini,
Andreozzi, Armellini, Capriotti, Ricci. All. Guidomassimo Postacchini

LG Impianti Futura Volley Teramo: Peroni 3, Ragnoli, Imprescia (C) 9, Gialloreto, La Brecciosa, Di Marco 3, Brandimarte 2, Patriarca 9, Ferretti 1, Mazzagatti 9, Di Carlo 6, Masciantonio, Lestini 25. All. Jana Kruzikova

Arbitro 1: Rosalba Santoniccolo; Arbitro 2: Valentina Battisti

Redazione Vasport – redazione@vasport.it