Connect with us

Calcio

L’Hadranus presentata a stampa e tifosi

Published

on

A margine della netta vittoria per 5-1 ai Danni del Bisenti, già superato nettamente anche all’andata per il primo turno di Coppa Abruzzo, l’Hadranus si è presentata alla stampa e alla tifoseria, in una bella cornice di pubblico. Una passerella tra tanti sorrisi e in un bel clima di festa per i giocatori a disposizione di mister Loris Centorame, già protagonisti in questo scorcio iniziale di stagione e pronti per misurarsi per la prima volta nella storia del sodalizio ducale con il campionato di Seconda Categoria, che aprirà i battenti nel prossimo week end con la sfida casalinga contro il Citerius San Valentino.

“E’ stata una bella occasione per farci conoscere ancora meglio – ha dichiarato il presidente Giovanni Plevaniper ricordare quello che siamo riusciti a mettere in atto in appena due anni di vita, per rafforzare i nostri propositi per il presente e per l’immediato futuro e soprattutto per presentare il nostro girone, il calendario, le nostre maglie da gara, lo staff dirigenziale e ovviamente la nostra rosa, che riteniamo competitiva e ben assortita e che siamo certi saprà darci ancora tante soddisfazioni”.

Un organico composto da ben 26 elementi, 12 dei quali reduci dal vittorioso campionato di Terza Categoria provinciale, che ha le carte in regola per disputare una stagione importante.

“Nell’allestire la rosa della squadra – ha dichiarato in conferenza stampa l’allenatore Loris Centorameci è sembrato doveroso ripartire dallo zoccolo duro della scorsa stagione, anche alla luce dell’ottimo risultato ottenuto. A questo gruppo abbiamo aggiunto ben 12 elementi, un giusto mix tra giovani promettenti e giocatori più esperti ma ancora nel pieno della maturità calcistica, che hanno giocato e vinto campionati anche in categorie superiori. Sono molto soddisfatto del lavoro svolto dalla società. Ora dovremo essere bravi noi – ha concluso il tecnico rossoverde – a ripagare la fiducia accordataci, ben figurando in un campionato impegnativo e competitivo”.

A portare il saluto della squadra, nel corso della conferenza stampa di presentazione, ha provveduto il capitano Errico Antonelli, uno dei principali artefici del trionfo della scorsa estate:

“Sono orgoglioso di indossare la fascia da capitano e di far parte di un gruppo forte e già molto compatto, nonostante l’arrivo recente di tanti nuovi compagni. Devo dire, infatti, che i nuovi si sono inseriti tutti molto bene e sono certo che sapranno darci tanto in questa stagione. Percepisco sensazioni positive anche se siamo consapevoli che bisognerà dare il massimo ogni giorno, in ogni allenamento e in ogni partita perché il livello si è alzato e dobbiamo assolutamente farci trovare pronti, con la cattiveria agonistica e la determinazione necessari per puntare in alto. Devo ammettere– ha concluso Antonelli – che, in questo senso, le premesse sembrano decisamente buone”.

Nonostante la giornata ricca di impegni istituzionali, non è voluto mancare l’Assessore allo Sport del Comune di Atri, Pierfrancesco Macera:

“Sono qui con immenso piacere, per portare il mio saluto personale ma anche quello dell’intera Amministrazione Comunale a un’associazione che in poco tempo è riuscita a fare grandi cose dal punto di vista sportivo ma non soltanto. Se da un lato l’Hadranus ha saputo ottenere il massimo risultato in campo, vincendo al primo tentativo un campionato, dall’altro si è dimostrata prodiga di numerose lodevoli iniziative che vanno oltre il rettangolo di gioco. Un’attenzione verso il sociale che fa solo bene alla nostra amata Atri e che deve essere di stimolo per le altre associazioni del territorio comunale. Per questo – ha concluso Macera – mi sento di ringraziare l’A.S.D. Hadranus Calcio”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali