Connect with us

Calcio

Lo strano caso del manto erboso del “Guido Biondi”

Published

on

Manto manutenuto durante la Fase 2 del Covid ma oggi il terreno del “Biondi’ soffre

Lo strano caso del manto erboso del “Guido Biondi“.

Strano caso perché nel periodo più allarmante di pandemia la manutenzione era ok, mentre oggi non è proprio così.

Era il sei maggio quando andavamo avanti a ritmo spedito i lavori di sistemazione del manto erboso.

Questa la foto di Vasport scattata alle ore 14 del 6 maggio che dimostra come procedevano i lavori manutentivi.

Oggi le cose non vanno nella direzione di maggio quando si iniziava a discutere di formule di promozione, play-off e allenamenti di gruppo.
Infatti esattamente tre mesi dopo, le cose sono quasi paradossalmente opposte.

Ma – teoricamente – a poco più di una decina di giorni dalla ripresa degli allenamenti per preparare la stagione 2020/2021 l’erbetta dello stadio rossonero non è ben augurante.

Questo invece uno scatto degli ultimi giorni.

Il Lanciano non disputa una gara interna dal 1 marzo 2020 quando si impose per 2-0 contro il Delfino Flacco grazie ad una doppietta di Stefano Micciche’.

Da quel momento in poi scese il sipario sul calcio a tutti i livelli calcistici a causa del Covid.

Alessio Giancristofaro