Connect with us

Basket

Luigi Cicchini: “Per la Vasto Basket giorni delicati, torneremo più forti di prima per infiammare il PalaBcc”

Published

on

Il direttore sportivo biancorosso conferma i tanti casi di positività, riguardanti la prima squadra, ma guarda al futuro con grande fiducia

Al momento i superstiti sono appena tre, la variante Covid in casa Ge.Vi. Vasto Basket non sta risparmiando quasi nessuno.

Prima squadra ferma ormai da giorni, non è più una novità, i biancorossi hanno sospeso tutte le attività al PalaBcc, riguardanti mini basket, settore giovanile e prima squadra, fino al 9 gennaio ma l’impressione è che lo stop possa essere prolungato. La Fip ha inoltre fermato il campionato di C Gold fino a domenica 16 gennaio.

La pallacanestro in Italia è ferma dall’A1, c’è poco da sorridere, la conferma arriva da Luigi Cicchini, direttore della Vasto Basket: “Il periodo che stiamo attraversando non è dei migliori, come già successo nelle due stagioni precedenti il Covid, ora con la variante Omicron, ha di nuovo colpito anche noi travolgendo la quasi totalità della prima squadra tra staff tecnico e roster. Le attività sul parquet come da protocollo sono sospese in attesa di tempi migliori”.

Tra 9, 12 e 16 gennaio capitan Ierbs e soci avrebbero dovuto affrontare tre match ma tutto è rinviato a data da destinarsi: “Sono in contatto con le società che avremmo dovuto incontrare – ha proseguito il direttore sportivo vastese – nelle prossime due settimane, per cercare una soluzione circa i vari rinvii. Le date ora passano quasi in secondo piano, al primo posto c’è la salute dei nostri ragazzi, stanno tutti bene e nessuno presenta criticità. I ragazzi sono monitorati giornalmente dalla società cercando, di andare incontro a tutte le necessità di cui hanno bisogno in questo momento particolare”

In questi giorni delicati Cicchini ci tiene a “ringraziare apertamente dirigenti e tifosi che stanno mostrando grande vicinanza ai nostri colori attivandosi, in ogni modo possibile, per aiutare i nostri ragazzi”. La stagione 2019/2020 stoppata a fine febbraio, la scorsa mai iniziata, c’è di nuovo tanta incertezza ma il direttore sportivo Luigi Cicchini guarda al futuro con grande fiducia: “Sono sicuro che in questa stagione la C Gold proseguirà, noi attendiamo fiduciosi le decisione della Fip. Guardando a casa nostra usciremo da questo periodo no più forti di prima con la speranza di buttarci tutto alle spalle e tornare protagonisti sul nostro parquet con una voglia matta di infiammare di nuovo il PalaBcc”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali