Connect with us

Calcio a 5

Mammarella: “Dopo la delusione in Supercoppa, pronti al campionato”

Published

on

Il portierone carica i nerazzurri

L’AcquaeSapone è pronta per domani. Dopo la qualificazione al secondo turno di Coppa della Divisione, grazie al successo esterno sul campo dello Sporting Venafro (0-7), ed archiviata la delusione in Supercoppa, la squadra di coach Max Bellarte si prepara al debutto in campionato di domani sera ad Arzignano contro il Real. Il prossimo passo in Coppa il 15 ottobre sul campo dell’Eta Beta Fano, che ha eliminato la Tombesi Ortona, ma la testa è ora solo al campionato.

Lo ha fatto capire uno dei senatori nerazzurri, Stefano Mammarella. “Dopo la delusione per la sconfitta in Supercoppa, abbiamo ricominciato a camminare tutti uniti verso le prossime battaglie. Superato il turno in Coppa della Divisione, adesso pensiamo al debutto in campionato ad Arzignano! Poi tornerò con piacere ad indossare la maglia azzurra per le due amichevoli in terra veneta di lunedì e martedì a Padova e Maser contro la Croazia“, dice sulla nuova convocazione in Nazionale, “è sempre una grande emozione!

Intanto la società nerazzurra ha completato il mercato in uscita, piazzando tre decine di giocatori baby in club dove potranno avere spazio con continuità. Sono infatti tenta i ragazzi delle giovanili dell’AcquaeSapone Unigross che sono stati mandati “a farsi le ossa” in altre società, sia abruzzesi che di altre regioni. “Un mercato con lode perché, nonostante i sempre noti “franchi tiratori”, la società non si è scomposta ed ha trovato le sistemazioni più idonee ad ognuno dei suoi ragazzi – ha detto il ds Gabriele D’Egidio al termine della sessione di mercato – . Ci scusiamo con qualche società se non siamo riusciti a chiudere delle operazioni, ma in futuro sicuramente le cose andranno per il meglio. In bocca al lupo a tutti”.