Connect with us

Calcio

Mamona: “Io e la Vastese corriamo tanto, non vogliamo più fermarci. Qui chance importante da sfruttare”

Published

on

Il jolly offensivo pesarese classe 2002 protagonista domenica, con una doppietta, contro la Recanatese. Su di lui l’interesse di club di A e B

La sua corsa al novantesimo, su un campo pesante e dopo aver svariato sul fronte offensivo dal primo minuto, conclusa con freddezza firmando il gol del due a zero, quello che ha chiuso i giochi contro la Recanatese regalando, grazie alla sua doppietta, tre punti pesantissimi alla Vastese. Istantanea perfetta a disegnare l’immenso talento di Samuel Blue Mamona, jolly offensivo pesarese (padre belga) tra gli uomini in più della rinascita biancorossa.

A Vasto da un mese, nei primi giorni negli allenamenti lo si notava per la folta capigliatura, poi in campo ha subito fatto capire di essere d’altra pasta. Nulla importa della statura, ha tutto per esplodere anche su livelli molto più alti della Serie D, nei primi due gol di testa (firmati contro Tolentino e Recanatese) ha messo in mostra furbizia e senso della posizione, nella terza gemma biancorossa forza e lucidità.

Caratteristiche comuni a giocatori esperti, meno a chi deve ancora compiere diciannove anni ma Blue non è tipo da montarsi la testa nonostante i suoi gol abbiano fatto davvero svoltare la Vastese. Gran bella intuizione di mercato del direttore sportivo Nicola D’Ottavio, dopo le esperienze nei settori giovanili di Cesena e Sampdoria l’esordio in C nella sua Pesaro.

In D avrebbe trovato più spazio per mostrare tutto il suo potenziale, i biancorossi hanno scommesso su di lui e il campo sta dando segnali pazzeschi. Per mister D’Adderio è diventato un insostituibile, da esterno offensivo o seconda punta poco cambia, il diciottenne pesarese è sempre protagonista.

Un talento in ascesa tanto che su di lui pare abbiano già messo gli occhi addosso club di Serie A e B (si parla di Napoli, Pordenone e Virtus Entella) ma per i prossimi quattro mesi, fino a giugno, se lo godranno i vastesi, poi rientrerà alla base (Vis Pesaro proprietaria del cartellino). Da qui a fine stagione Blue Mamona punta solo a migliorarsi, corsa, giocate, assist e gol, tutto per regalare uno splendido girone di ritorno alla Vastese.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it