Connect with us

Motociclismo

Mazzata su Iannone: sospeso 4 anni

Published

on

Il Tas da ragione alla Wada, carriera finita per il pilota vastese?

L’esito più pesante, impossibile da digerire. Andrea Iannone sperava nell’azzeramento della pena ma il Tas ha dato ragione alla Wada sospendendo il pilota di Vasto per ben quattro anni.

Uno già quasi trascorso, ne restano quindi altri tre ma a trentuno anni sarà difficile aspettare altri tre anni prima di tornare in pista. La storia della contaminazione alimentare sfociata nel doping iniziata nel dicembre del 2019 si è chiusa nel peggiore dei modi per il pilota di Vasto. Una storia con troppe ombre, Iannone meritava ben altro trattamento. Una mazzata vera e propria, nient’altro da aggiungere.

Uno già quasi trascorso, ne restano quindi altri tre ma a trentuno anni sarà difficile aspettare altri tre anni prima di tornare in pista. La storia della contaminazione alimentare sfociata nel doping iniziata nel dicembre del 2019 si è chiusa nel peggiore dei modi per il pilota di Vasto. Una storia con troppe ombre, Iannone meritava ben altro trattamento. Una mazzata vera e propria, nient’altro da aggiungere.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it