Connect with us

Calcio

“Migliorarsi”: Paci e il diktat del Teramo

Published

on

Domenica 18 ottobre è in programma alle ore 20:30 la partita tra Teramo e Casertana

Alla vigilia della partita casalinga contro la Casertana, l’allenatore del Teramo Massimo Paci ha parlato in conferenza stampa sottolineando come la squadra sia concentrata sul migliorarsi senza guardare troppo la classifica.

Sulla stessa linea, e non potrebbe essere altrimenti, dei suoi giocatori il mister Paci ha tracciato la strada da seguire: “pensare a migliorarsi allenamento dopo allenamento nonostante il buon avvio perché abbiamo tanto su cui lavorare”.

Paci non ha nascosto un po’ di timore sul possibile appagamento della squadra dopo i primi buonissimi risultati ottenuti ma ha sottolineato come i ragazzi si siano applicati bene in settimana, segno che la base su cui lavorare è quella giusta. Il “migliorarsi allenamento dopo allenamento” è un concetto che viene ripreso più volte dal mister che sostiene come sia troppo presto per parlare di classifica dato che il campionato è ancora lungo e l’attenzione sul migliorarsi ha la priorità su tutto in questo momento, cercando di rimanere equilibrati e concentrati quando arriveranno i momenti negativi.

Alla domanda su come controbattere l’aggressività e il pressing della Casertana, l’allenatore ha risposto che la sua squadra risponderà con le stesse armi che hanno contraddistinto il Teramo fino ad adesso nonostante la squadra campana, secondo il mister, concederà meno spazio rispetto al Monopoli .La squadra ha voglia di competere e ha preparato bene la partita” ha dichiarato Paci, affermando a più riprese che nessuno sta pensando alla sfida di mercoledì contro il Potenza.

Qualche dubbio di formazione lo ha ancora il mister con Gerbi, Minelli e Soprano che non saranno della gara, insieme allo squalificato Diakite. Recuperato invece Piacentini mentre sono da valutare le condizioni di Bombagi per un risentimento alla schiena.

Infine una considerazione sulla presenza di tifosi domenica allo stadio a cui il Mister e la squadra vogliono regalare una soddisfazione importante.

La società poi comunica la positività di 2 giocatori della Berretti con il conseguente isolamento fiduciario dei calciatori e dello staff della squadra giovanile, sottolineando infine come nelle ultime settimane la prima squadra non abbia avuto alcun tipo di contatto con la rosa Berretti, né tramite allenamenti, né attraverso alcun aggregato.
I risultati dei tamponi effettuati dai ragazzi di mister Paci sono risultati tutti negativi.