Connect with us

Atletica

Miriam Di Iorio: “Anche agli Europei danesi voglio portare in alto il nome di Vasto”

Published

on

22/07/2017 – La velocista vastese ricevuta in comune dagli assessori Della Penna e Barisano, nonostante un problemino fisico punta al massimo in vista dei prossimi Europei Master

100 e 200 metri, le distanze che ama percorrere Miriam Di Iorio. L’età è un semplice dettaglio, in pista corre sempre per vincere. Lo ha fatto capire anche questa mattina nel corso della conferenza stampa tenutasi a Palazzo di Città, la velocista vastese ricevuta dall’Assessore allo Sport Carlo Della Penna e l’Assessore al Commercio Gabriele Barisano, ha presentato il prossimo importante impegno cui prendere parte la prossima settimana: i Campionati Europei Master su pista in programma dal 27 luglio fino al 6 agosto ad Aarhus in Danimarca.

La Di Iorio nella categoria femminile ‘Over 50’ parteciperà sia ai 100 che 200 metri ma non solo, con ogni probabilità scenderà in pista anche per la staffetta. È arrivata in Comune con la medaglia d’oro conquistata sui 100 metri qualche settimana fa ai Campionati Nazionali Italiani, sarebbero dovute essere due le medaglie luccicanti per un problemino fisico l’ha invitata alla prudenza, proprio in vista dell’impegno europeo, decidendo di non scendere in pista sui 200 metri.

“Questo dolore al basso ventre persiste ancora – le parole di Miriam Di Iorio – ma con lo staff medico stiamo cercando di limitarlo ma non deve essere una scusa, ho ancora una settimana a disposizione, forse devo lavorare solo sull’aspetto psicologico ma fisicamente mi sento bene e sono pronta a dare il massimo, anche in Danimarca andrò con l’obiettivo di portare più in alto possibile il nome di Vasto”.

Come ha ricordato nel corso della conferenza sui 100 metri nella sua categoria prima di lei mai nessuna era riuscita a scendere sotto il muro dei 13 secondi e anche se molti amici la invitano a mantenere il massimo riserbo lei non si nasconde cestinando la scaramanzia: “Ho il miglior accredito come tempo d’iscrizione nei 100 metri, sono nella top tre in entrambe le gare, ecco perché ci tengo a fare bene, mi sto preparando da mesi per questa importante manifestazione, tra una settimana proverà a raccogliere un risultati importante”.

Per i 100 metri appuntamento il 29 luglio, i 200 il 4 agosto, Miriam Di Iorio vuole continuare a riempire la sua bacheca, agli Europei danesi in pista tutte le avversarie dovranno fare i conti con lei.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it