Connect with us

Motociclismo

MotoGp: gara anonima di Iannone in Catalogna

Published

on

Andrea Iannone chiude al decimo posto in Catalogna al termine di una gara piena di errori. Sul circuito di Montmelò trionfa Lorenzo davanti a Marquez e Rossi

 

Gara da dimenticare per Andrea Iannone e per la Suzuki in Catalogna sul circuito di Montmelò. Il pilota vastese non ripete le ottime prestazioni di questa prima parte di stagione chiudendo la gara al decimo posto. Dopo un ottimo spunto al via, Iannone commette due errori nel corso dei primi giri e perde strada rispetto alle primissime posizioni. Gara piena di errori quella del numero 29, che non riesce a girare in gara con lo stesso ritmo delle prove libere e delle qualifiche. Gara vinta da Jorge Lorenzo su Ducati, al secondo successo consecutivo, davanti a Marquez e Valentino Rossi.

 

La gara – Andrea Iannone scatta dalla quinta posizione in griglia di partenza dopo la buona qualifica di ieri. In prima fila Jorge Lorenzo seguito da Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Ottimo spunto al via del pilota di Vasto che si piazza in seconda posizione dopo poche curve scavalcando Vinales, Dovizioso e Lorenzo; in testa Marquez. Tanti sorpassi nel corso del primo giro con Lorenzo che si riprende la vetta, mentre Iannone sbaglia traiettoria e torna in quinta posizione. Nel corso del terzo giro altro errore di Iannone che viene superato anche da Pedrosa e Petrucci. In vetta si forma un terzetto con Lorenzo, Marquez e Dovizioso con Valentino Rossi leggermente staccato. Colpo di scena a 16 giri dal termine con la caduta di Andrea Dovizioso in staccata alla curva 5. Iannone commette un altro errore in curva e viene scavalcato anche da Crutchlow, Vinales, Zarco e Miller retrocedendo in decima posizione. A 13 giri dal termine si ritira Rins per problemi alla sua Suzuki, mentre Iannone continua a girare molto lento e viene sorpassato anche da Rabat e Syahrin. A 6 giri dal termine Crutchlow scavalca Pedrosa portandosi al quarto posto, mentre Rabat è costretto al ritiro. Iannone risale al decimo posto scavalcando anche Miller. A 4 giri dal termine cade anche Syahrin e Iannone risale al nono posto. In vetta tutto come prima con Lorenzo davanti a Marquez e Rossi. A due giri dal termine il pilota di Vasto viene superato anche da Bautista arretrando al decimo posto. Al traguardo Lorenzo si impone con più di due secondi di vantaggio su Marquez.

 

Prestazione deludente per Andrea Iannone che chiude al decimo posto nonostante un grandissimo spunto al via. Gara vinta da Lorenzo sulla Ducati, davanti a Marquez e Valentino Rossi. In classifica iridata Marc Marquez sempre più leader. Prossimo appuntamento fra quindici giorni in Olanda sul circuito di Assen. Iannone e la Suzuki vorranno riscattare questa prestazione anonima in Catalogna.

 

I primi dieci classificati: 1° Lorenzo, 2° Marquez, 3° Rossi, 4° Crutchlow, 5° Pedrosa, 6° Vinales, 7° Zarco, 8° Petrucci, 9° Bautista, 10° Iannone.

 

Andrea Giove – andreagiove@vasport.it