Connect with us

Motociclismo

MotoGp, Iannone alla caccia di conferme in Argentina

Published

on

In Argentina secondo appuntamento stagionale per i piloti della MotoGp. Iannone determinato a dar seguito alla buona prestazione in Qatar di tre settimane fa

 

Il prossimo weekend ci sarà il secondo appuntamento stagionale della MotoGp con il Gran Premio di Argentina in programma sul circuito di Termas de Rio Hondo. Dopo la buona gara in Qatar chiusa con il nono posto finale, Andrea Iannone cercherà di migliorarsi ancora. Nei test preseason e nella prima gara ufficiale si sono visti notevoli progressi, e il tutto lascia presagire che la Suzuki abbia lavorato al meglio in questa prima parte di stagione. Sia Andrea Iannone che il compagno di squadra Alex Rins hanno avuto un ottimo passo gara in Qatar e anche in Argentina le aspettative per far bene ci sono tutte, dato che la pista di Termas de Rio Hondo dovrebbe adattarsi bene alle caratteristiche della Suzuki. Rispetto alla passata stagione il feeling tra il centauro vastese e la nuova Suzuki GSX-RR è notevolmente migliorato. Lo scorso anno in Argentina Iannone venne penalizzato a causa di uno scatto anticipato alla partenza, compromettendo ampiamente la sua gara.  “L’anno scorso siamo riusciti ad ottenere buone prestazioni” – le parole del pilota di Vasto –Il circuito mi piace molto e la GSX-RR si adatta molto bene al layout. L’anno scorso mi sentivo bene, ma sfortunatamente un ride through per partenza anticipata mi ha posto fuori dalla lotta per le prime posizioni. Il ritmo però era davvero competitivo. Mi aspetto un buon lavoro di squadra per migliorare in ogni sessione: se lavoriamo bene sulle piccole cose, una volta messe assieme possono aiutare ad ottenere un’ottima performance. Le prime gare sono sempre importanti per capire la direzione da seguire nel corso della stagione e voglio ottenere il massimo da questo Gran Premio.”

Nella prima gara stagionale in Qatar il successo è andato ad Andrea Dovizioso su Ducati, che ha preceduto Marc Marquez e Valentino Rossi al termine di una gara appassionante fin dall’inizio. La speranza è che si diano seguito alle emozioni anche in Argentina.

 

Il programma della seconda gara stagionale in Argentina:

Venerdì 6 aprile: ore 14.55 Prove libere 1; ore 19.05 Prove libere 2.

Sabato 7 aprile: ore 19.10 Qualifiche.

Domenica 8 aprile: ore 20.00 Gara.

 

Andrea Giove – andreagiove@vasport.it