Connect with us

Sport

Mountain bike, sci e trekking: storie di passioni di uno sportivo doc

Published

on

Gli allenamenti si fermano per un po’. La passione non si ferma mai. Ne abbiamo parlato con Sandro Sala, sportivo frentano

I libri di diritto per un po’ possono restare fermi.

Come del resto le udienze in Tribunale e tutti gli aspetti legali che orbitano attorno al suo mondo professionale.

Ora è tempo di parlare di sport.

Con uno sportivo a tutto tondo: Sandro Sala.

Avvocato e super conosciuto, Sandro è uno sportivo “iper praticante”.

Dalla passione per la Mountain Bike (con annessa tanto di autoironia di chi che partecipa alle gare per divertimento e sottolinea “l’importante è partecipare” senza mai pensare alla posizione di arrivo ottenuta!) a quella per lo sci (è stato presidente dello Sci Club Lanciano per 10 anni) passando per il trekking.

Proprio il trekking rappresenta per l’avvocato lancianese un aspetto che ne cadenza ogni passo della sua vita sportiva e professionale (un po’ come avviene nelle “Le Otto Montagne del Premio Strega 2017 Paolo Cognetti per il protagonista del romanzo Pietro).

La passione per lo sport, quella di Sandro, è intrisa anche nella sua scrittura, in quello che esprime nel suo blog (sandrosala.blogspot.com) sempre aggiornato.

Con l’avvocato sportivo abbiamo parlato delle sue tre grandi passioni, del particolare momento che stiamo vivendo e delle prospettive future.

L’intervista via Skype è caricata sulla pagina Facebook di Vasport.

Buona visione!

Alessio Giancristofaro