Connect with us

Calcio

Nando D’Ercole è super: L’Aquila batte il Vasto Marina nonostante doppio Fieroni

Published

on

L’esterno scernese protagonista nel match di ritorno di Coppa Italia d’Eccellenza. Tra i vastesi doppietta del bomber pugliese

Impossibile fare di più. Onore alla Bacigalupo Vasto Marina per aver reagito anche oggi ma contro quest’Aquila sarà difficile per chiunque. Dopo la vittoria del match d’andata i rossoblù al “Gran Sasso d’Italia”, hanno strappato il pass per il secondo turno di Coppa Italia d’Eccellenza vincendo 5 a 2. Protagonista della domenica Nando D’Ercole, l’esterno offensivo di Scerni è stato per distacco il “man of the match”, due assist vincenti nella prima frazione e il gran gol a inizio ripresa. In mezzo la doppietta di Davide Fieroni che aveva riportato il match in parità ma i padroni di casa a cavallo tra fine primo e inizio secondo tempo hanno dato una nuova accelerata chiudendo ogni discorso.

La partita – Senza Avantaggiato, Nuozzi e Letto mister Borrelli conferma quasi in blocco l’undici di domenica scorsa avanzando capitan Galiè in mediana e lanciando in difesa il rientrante Benedetti. Dall’altra parte L’Aquila cambia più di una pedina rispetto al match d’andata, i due gol di vantaggio fanno dormire sonni tranquilli al tecnico Giampaolo che lancia dal primo minuto lo scernese D’Ercole protagonista anche in questo match di ritorno. Suo l’assist che consente a capitan Palumbo di sbloccare il match, dieci minuti dopo Acosta firma il raddoppio. Nonostante la montagna di scalare i vastesi hanno uno scatto d’orgoglio e in cinque minuti, dopo la mezzora, trovano l’incredibile pareggio. La difesa di casa sonnecchia, bomber Davide Fieroni ne approfitta prima per accorciare e poi per firmare la prima doppietta con la maglia del Vasto Marina. Non basta perché poco prima di rientrare negli spogliatoi L’Aquila si porta di nuovo avanti, altra giocata sulla fascia dell’imprendibile D’Ercole, palla a centro area e gioco da ragazzi per l’ex San Salvo Di Ruocco che gonfia la rete.

Giampaolo cambia tra fine primo tempo e inizio ripresa e i suoi in campo calano subito il poker, Nando D’Ercole è letteralmente imprendibile, dopo i due assist si mette in proprio e ruba la scena al “Gran Sasso”, gol strameritato. Nel finale definitivo 5-2 firmato da Tankuljic.

L’Aquila vola al secondo turno di Coppa e fa capire ancora una volta di essere prontissima per dominare l’Eccellenza, nonostante la doppia sconfitta e l’eliminazione in casa biancazzurro c’è più di uno spunto positivo da cui ripartire in vista del campionato. Domenica 19 settembre prima giornata d’Eccellenza, al “Padre Fulgenzio” arriverà il Giulianova, subito contro una nobile del calcio abruzzese ma la Bacigalupo Vasto Marina vista nelle prime due domeniche della stagione ha tutte le carte in regola per iniziare alla grande in campionato.

L’AQUILA – BACIGALUPO VASTO MARINA: 4 – 2

Reti: 16’pt Palumbo (A), 26’pt Acosta (A), 34’pt e 39’pt Fieroni (BVM), 46’pt Di Ruocco (A), 3’st D’Ercole (A),35’st Tankuljic

L’AQUILA 1927: Bozzi, Pierreton, Simoni, Bedin (1’st Pejic), Scognamiglio, Lucarino, D’Ercole (20’st Tankuljic), Ravanelli (1’st Di Norcia), Acosta (22’st Cellucci), Palumbo (27’st Alfonsi), Di Ruocco. A disp. Falzano, Tempestilli, Di Francesco, Brunetti. All. Giampaolo.

BACIGALUPO VASTO MARINA: Grbic, Traino, Di Gennaro, Triglione, Marino, Benedetti (16’st La Penna), La Rivera (16’st Santone), Galiè, Fieroni, Vatavu (7’st Avantaggiato), De Vizia. A disp. Iammarino, Fitti, Pizzi, Finarelli, Squadrone. All. Borrelli.

Ammoniti: Bedin (A), Marino (BVM)

ARBITRO: Sig. Federico Di Caro (sez. Chieti), assistito dalla Sig.ra Annalisa Giampietro (sez. Pescara) e dalla Sig.ra Antonella La Torre (sez. Chieti)

Advertisement
Advertisement

Facebook