Connect with us

Calcio

Nando Giuliano riabbraccia il San Salvo. Ecco le firme di Cattafesta e Luongo. Tornano Izzi, Pollutri e Di Pietro

Published

on

L’esperto centrale difensivo, dopo l’esperienza a Termoli, torna in Promozione abruzzese. Il ds Piermattei sulle tracce di un attaccante per completare l’organico

Daniele Izzi con il ds Orazio Piermettei

Conferme e piacevoli ritorni, questi i mattoni del “nuovo” San Salvo. Andremo con ordine ma partiamo dall’ultima firma, quella arrivata nella serata odierna che lega per l’ennesima volta i colori biancazzurri e Nando Giuliano.

Tante le stagioni in cui ha già indossato la maglia sansalvese, le ultime due nel 19/20 e 13/14, inutile aggiungere altro: il quasi quarantenne difensore (all’occorrenza utilizzabile anche a centrocampo) rappresenta un innesto di spessore per lo scacchiere di Ilyas Zeytulaev chiamato domenica all’esordio di Coppa in casa dell’Atessa. La casella dei ritorni però è ricca di piacevoli nomi, in gruppo da settimane ma le firme sono arrivate negli ultimi giorni. Partendo da Daniele Izzi, nella passata stagione aveva salutato dopo undici stagioni consecutive in biancazzurro, brevissima parentesi a Roccaspinalveti, ora il ritorno a San Salvo.

Giampiero Di Pietro

Altri ritorni preziosi, entrambi dall’Eccellenza, quelli di Andrea Pollutri e Giampiero Di Pietro, il primo sansalvese doc e l’altro entrato nel mondo dei grandi, tanti anni fa, proprio con la maglia biancazzurra.

Importantissime alla voce conferme, oltre al sansalvese doc Federico Argirò, due pilastri, elementi che nel 2016, insieme ai già citati Nando Giuliano e Giampiero Di Pietro furono protagonisti del ritorno della Vastese in Serie D dopo la trionfale cavalcata in Eccellenza. Il primo è un vastese doc, Lorenzo Cattafesta, alla seconda stagione consecutiva in biancazzurro, l’altro è Giovanni Luongo, campano d’origine ma ormai sansalvese d’adozione vista la lunga militanza “spezzata” solo dall’esperienza in biancorosso. Tutte operazioni concluse dal direttore sportivo Orazio Piermattei, tra senior e under l’organico in mano a mister Ilyas Zeytulaev è quasi al completo. Mancherebbe solo una pedina, c’è assolutamente da rinforzare l’attacco con un elemento d’esperienza, ci sarebbe già una trattativa in piedi, nelle prossime ore se ne saprà di più, il San Salvo non vede l’ora di tornare protagonista in campo.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook