Connect with us

Calcio Femminile

Nello Mazzatenta: “Stimolante l’avventura con la Virtus Vasto femminile”

Published

on

L’allenatore vastese già alla guida di compagini femminili è a lavoro in vista del ritorno a Vasto del calcio femminile dopo qualche anno di vuoto

Nello Mazzatenta

Un lungo pomeriggio in campo dividendo l’allenamento tra chi è alle prime armi passando poi alle ragazze che con il pallone tra i piedi si divertono da anni. Quest’estate la Virtus Vasto ha deciso di riprendere il discorso con il calcio femminile, movimento in Italia tenuto per troppi anni lontano dai riflettori che meritava e per fortuna esploso nell’ultimo anno e mezzo. In zona un pochino prima grazie alle gesta di Daniela Sabatino, al resto ha pensato l’Italia femminile protagonista nell’ultimo mondiale.

Anche a Vasto il calcio femminile ha avuto una sua storia bella da raccontare, la Proger Vasto di Lucio Rullo, la San Paolo Vasto di Pierino Tumini e in ultima la Pro Vasto Femminile. Storia interrotta qualche anno fa ma ripresa in estate con un paio di stage che hanno richiamato l’attenzione di tante calciatrici pronte per questa nuova avventura.

Un nuovo inizio con il progetto tecnico affidato a Nello Mazzatenta, nel calcio da anni come allenatore sia sul fronte maschile e femminile avendo guidato negli anni la Pro Vasto femminile e nelle ultime quattro stagioni la rappresentative femminile della regione Abruzzo.

La prima squadra composta da ragazze esperte affronterà l’Eccellenza (Abruzzo e Molise) ma la Virtus Vasto ha deciso di ripartire anche con il settore giovanile femminile. Un gruppo che tra piccole e grandi conta una quarantina di calciatrici, l’obiettivo è ripartire dalle fondamenta per costruire una realtà solida e duratura nel tempo in grado di lasciare il segno e togliersi belle soddisfazioni.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it