Connect with us

Calcio

Nicolò Cavuoti ancora colorato d’azzurro: con l’under 19 dell’Italia per un posto all’Europeo

Published

on

Il classe 2003 di Vasto da ieri è nei 24 di mister Nunziata che dal 6 al 12 ottobre affronteranno, a Maribor, tre match di qualificazione per l’importante appuntamento di categoria

Nicolò Cavuoti (foto da: Figc.it)

Una felicissima conferma. Mai darla per scontata vista l’agguerrita concorrenza ma ormai Nicolò Cavuoti, in pianta stabile con la prima squadra del Cagliari in Serie A, è entrato, ormai da mesi, nel giro delle giovanili dell’Italia.

Il primo assaggio in estate con l’under 18, poi la nuova stagione lo ha fatto salire di un altro gradino entrando in pianta stabile nell’under 19 azzurra. Quella guidata in panchina da Carmine Nunziata, dopo due anni di attesa, nel giugno del 2022 tornerà l’Europeo di categoria che si svolgerà in Slovacchia e gli azzurri faranno di tutti per partecipare e recitare un ruolo da protagonisti.

Da ieri Cavuoti e gli altri 23 compagni sono al lavoro nel collegiale di Tirrenia, resteranno lì fino a domenica 3 ottobre. Poi la lista subirà il taglio di quattro elementi e l’Italia con 20 convocati lunedì 4 volerà alla volta di Maribor dove, dal 6 al 12 affronterà ben tre match di qualificazione agli Europei. Prima sfida alla Lituania (6 ottobre), poi match contro l’Islanda (9 ottobre) ed infine il 12 ottobre si troveranno di fronte i padroni di casa della Slovenia.

In estate il diciottenne vastese ha trovato in Semplici l’allenatore che lo ha portato in prima squadra, a Cagliari ora in panchina c’è Mazzarri. Per il talento vastese nulla è cambiato, impegno massimo in ogni allenamento, l’obiettivo è l’esordio in Serie A con i sardi già in questa stagione ma da ieri fino al 12 ottobre il pensiero fisso sarà solo uno: essere protagonista con l’Italia under 19 e avvicinarsi a grandi passi verso gli Europei giovanili del 2022.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook