Connect with us

Calcio a 5

Nicolodi è ancora il Re del PalaRigopiano e trascina in vetta l’Acqua&Sapone

Published

on

7 gol nelle ultime 3 gare per il fuoriclasse, nerazzurri a braccetto con Pesaro a quota 10 punti

L’acquisto top non sta tradendo le attese. Douglas Nicolodi è senza dubbio l’uomo in più dell’Acqua&Sapone Unigross che con il 4-1 casalingo rifilato al Latina tocca 10 punti e va in vetta alla classifica a braccetto con l’Italservice Pesaro. E’ prologo del duello che verrà in chiave Scudetto anche quest’anno? Possibile, anzi probabile.

Intanto i nerazzurri si godono lo strepitoso stato di forma di Nicolodi, autore di 7 gol nelle ulte 3 partite, 5 dei quali nella nuova casa nerazzurra, quel PalaRigopiano che fu teatro delle gesta dello stesso Nicolodi quando indossava la casacca del Pescara.

Ma è tutto il collettivo di Bellarte a funzionare: Fior e Mambella, che si alternato tra i pali, non stanno facendo rimpiangere l’icona Mammarella, ormai comunque prossima al rientro, Murilo-Coco Wellington-Avellino garantiscono la consueta solidità e il tandem Gui-Jesulito sembra già essersi integrato alla perfezione nei nuovi meccanismi. E quando anche Jonas entrerà in forma super, se ne vedranno delle belle…

Il tabellino:

ACQUA&SAPONE UNIGROSS – LYNX LATINA 4-1 (p.t. 2-0)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mambella, Houenou, Liviero, Murilo, Calderolli, Jesulito, Gui, Fior, Coco Wellington, Avellino, Jonas, Nicolodi, Rocha. All. Bellarte.

LYNX LATINA: Casassa, Juan Carlos, Alemao, Caio, Bissoni, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Pedrinho, Johnny, Anas, Mazoni, Sportoletti, Menichella. All. Basile.

ARBITRI: Colombin di Bassano del Grappa, Lamanuzzi di Molfetta, crono Moscone dell’Aquila.

MARCATORI: nel p.t. 1’40’’ Gui (A), 6’50’’ Nicolodi (A); nel s.t. 7’14’’ Bissoni (L), 8’09’’ Nicolodi (A), 18’03’’ Murilo (A).

NOTE: osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo; ammoniti Nicolodi (A), Casassa (L), Juan Carlos (L), Murilo (A), Caio Japa (L), Jesulito (A).