Connect with us

Calcio Femminile

“Noi possiamo e dobbiamo dare molto di più”: Daniela Sabatino non gioca e l’Italia cade nel big match

Published

on

Per le azzurre primo posto lontanissimo dopo la sconfitta interna contro la Danimarca. Per la bomber di Castelguidone nel weekend appuntamento in Coppa Italia con la Fiorentina

Un mese senza sorrisi per Daniela Sabatino. A esser sinceri sul suo volto c’è sempre ma guardando al campo sono arrivate quattro sconfitte consecutive, senza mai andare in gol, tra Fiorentina e in ultimo Italia, filotto anomalo per una abituata sempre a vincere spesso e segnare quasi sempre.

Martedì a Empoli le azzurre con una vittoria avrebbero staccato il pass per la qualificazione diretta ai prossimi Europei Femminili (2021 in Inghilterra) ma lo scontro diretto contro la forte Danimarca è andato alle biancorosse. 1 a 3 il finale con l’esperta bomber Daniela Sabatino lasciata in panchina per tutto il match (problemi fisici o scelta tecnica?), le danesi qualificate e le azzurre sconfitte ma ancora in piena corsa per l’accesso diretto agli Europei. Ci sarebbe anche la strada dei playoff ma come migliori seconde alle italiane potrebbe bastare anche un pareggio nella sfida in casa della Danimarca in programma il 1° dicembre (Covid permettendo) a Viborg.

Nei giorni scorsi la Sabatino ha voluto caricare il gruppo azzurro con una frase apparsa sui social, poche parole ma significative: “NOI possiamo e dobbiamo dare molto di più. Crederci…tutti insieme!”.

Archiviata la parentesi azzurra la trentacinquenne originaria di Castelguidone tornerà a pensare alla Fiorentina dovendo riscattare un momento no condito dai tre kappaò in serie in campionato. Domenica (1 novembre, ore 14:30) però spazio alla Coppa Italia, le viola esordiranno nel triangolare sfidando la Riozzese Como sconfitta nella prima giornata dall’Academy San Marino. Squadra in cui milita la sansalvese (famiglia originaria di Castiglione Messer Marino) Melissa Nozzi, sulla carta il 22 novembre ci sarà la sfida contro la Fiorentina. Sarà il derby rosa dell’Alto Vastese, la Sabatino opposta alla Nozzi ma mancano ancora oltre tre settimane prima di quella sfida. Daniela Sabatino pensa a una sfida alla volta, domenica si concentrerà per battere le lombarde, ritrovare gol e vittoria, quei dettagli che hanno sempre fatto la differenza nella sua lunga carriera.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it