Connect with us

Basket

Nuovo arrivo all’Unibasket Lanciano: ecco Ousmane Cissè

Published

on

Dopo il tesseramento ufficiale di Youssouf Kamatè, si arricchisce di un nuovo innesto il gruppo di atleti dell’Unibasket Academy Lanciano fondata dal coach serbo Milan Mandaric ed è ancora l’Africa ed in particolare il Mali la terra da cui proviene l’ultimo giocatore ingaggiato.

Ousmane Cissè è un’ala di 201 cm per 95 chili dagli impressionanti mezzi fisici, nato nel2006 a Sègou e considerato con merito, uno dei migliori prospetti della sua generazione avendo già maturato diverse presenze nelle rappresentative nazionali maliane. Nel suo paese d’origine, Cissè ha svolto un biennio di allenamenti con il coach Mafa Traorè trasferendosi poi nella capitale Bamako e continuando il suo percorso sportivo presso il centro Real. Lasciato il Mali, Ousmane ha avuto una prima esperienza in Europa giocando per il Club Baloncesto Juventud di Alcalà, cittadina della comunità autonoma di Madrid.

Anche Cissè come il connazionale Kamatè fa parte di uno dei progetti sportivi, educativi e sociali del Complexe Sportif (Apds) sarl, realtà maliana che offre ai ragazzi come lui che vivono in paesi difficili dall’alto tasso di povertà e con grosse difficoltà di sopravvivenza, l’opportunità di vincere borse di studio per arrivare in Italia ed in Europa e iniziare un percorso di formazione scolastica e contemporaneamente perfezionare le tecniche e gli schemi di gioco della pallacanestro.

Cissè sarà uno dei punti di forza delle ambiziose selezioni Under 15 e 16 Eccellenza del club rossonero e sotto la guida tecnica di coach Fabio Di Tommaso e del suo nutrito staff tecnico, potrò indubbiamente crescere dal punto di vista fisico e tecnico diventando presto un vero e proprio “lusso” per la categoria.

Queste le parole dell’atleta: “Non vedo l’ora di iniziare ufficialmente la stagione sportiva con il Lanciano: sono arrivato in Italia lo scorso febbraio ma a causa dell’emergenza Covid-19 ed al successivo lockdown non sono riuscito a scendere in campo. Spero di dare fin da subito il mio contributo per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi fissati dalla società”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it