Connect with us

Calcio

Obiettivi e nuovo stato maggiore: ecco il Lanciano che vola alto

Published

on

Conferenza stampa di presentazione di alcune nuove figure societarie. Presentato Nicolas Del Vecchio, figlio dell’ex nazionale Marco. Clima meno teso col Comune

Il Lanciano rilancia: “L’obiettivo è crescere e arrivare più in alto possibile“.

Il club rossonero tende una mano al Comune dopo le saette della scorsa settimana e presenta lo stato maggiore rossonero.

Lo fa in una conferenza stampa nella quale, per la prima volta, si concretizzano in sala stampa le figure del nuovo direttore sportivo Gianmarco Capoccia e del neo Direttore Tecnico-Scientifico e preparatore atletico Feliciano De Blasi.

OBIETTIVI
Claudio Alluni, il vice presidente rossonero, introduce quelle che saranno le novità: “Oggi presentiamo le novità mettendo da parte le polemiche e proponiamo gli obiettivi futuri. Dobbiamo essere bravi a fare del nostro meglio per risalire subito le categorie“.

IL NUOVO DIESSE
Ringrazio la proprietà – ha detto il neo diesse Capocciaper l’opportunità che mi ha dato. Non parlo molto, preferisco fare parlare i fatti“.

IL SETTORE GIOVANILE
Farlo crescere bene per poter coltivare calciatori di Lanciano – ha annunciato il direttore generale Fabio Sguerzoe risalire subito di categorie“.

NICOLAS DEL VECCHIO
Presentato anche l’esterno d’attacco Nicolas Del Vecchio, figlio dell’ex attaccante della Roma e della nazionale italiana Marco.

LANCIANO SPECIAL
La proposta di fare giocare il Lanciano Special al ‘Guido Biondi’ (tra l’altro lanciata da questa testata) è anche una nostra priorità, tra l’altro avevo già avviato un’interlocuzione con i referenti di Lanciano Special che poi si è fermata per via del Covid. Ripeto, per noi Lanciano Special fa pare del progetto Lanciano Calcio 1920“. Così Claudio Alluni.

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA COL COMUNE
Vogliamo solo presentare al Comune di Lanciano il nostro progetto e chiediamo solo che ci ascoltino” ha ricordato sempre il vice presidente Claudio Alluni facendo trasparire un clima sicuramente più disteso rispetto ad una settimana fa con la Giunta comunale.

IL MISTER GIUSEPPE DI PASQUALE
Presente in conferenza stampa anche Giuseppe Di Pasquale il mister dei frentani. “Dobbiamo farci trovare pronti per la ripartenza“.

CALCIOMERCATO E RIPARTENZA
Parteciperemo all’incontro con le altre società di Eccellenza. Speriamo si riparta perché per noi saranno 12 finali. Il mercato dipende ovviamente dalla ripartenza del campionato, ma noi abbiamo già individuato i calciatori che servirebbero a completare la nostra rosa” ha concluso Alluni.

Alessio Giancristofaro