Connect with us

Calcio

Oddo e il nuovo abbraccio al Pescara: “Felice del ritorno”

Published

on

Il neo tecnico biancazzurro parla al fianco del presidente Sebastiani. Riconquistare il pubblico il primo obiettivo

Massimo Oddo riabbraccia il Pescara e, nel primo incontro ufficiale, al fianco del presidente Daniele Sebastiani, parla di presente, futuro ma anche del recente passato.

L’allenatore non ha nascosto infatti il profondo fastidio e l’amarezza per quanto detto sul suo conto dopo la gara dei play out Perugia-Pescara. “Sono infastidito per quanto ho letto sul mio conto – ha detto il neo tecnico biancazzurro fino a qualche settimana fa al timone della squadra umbra retrocessa in C dopo la sconfitta ai rigori proprio contro il Pescara -. Il primo contatto con il presidente Sebastiani c’è stato cinque giorni fa. Ho letto e sentito tante fake news in questi giorni. Ho dato tutto per il Perugia fino all’ultimo giorno. Se dovessi leggere ancora cose del genere adirò le vie legali”.

Poi lo sguardo a questa nuova ‘avventura’ col Delfino: “Felice per il ritorno. Dalla società mi è stato chiesto il bel gioco. Siamo pochi in questo momento. Ripartiremo da Fiorillo, Memushaj e Galano, ma anche dagli altri giocatori sotto contratto”.

Importante – e tra i primi obiettivi – sarà anche riconquistare la fiducia del pubblico, sottolinea Oddo, nell’auspicio di rivedere i tifosi allo stadio.

Da parte sua il presidente Sebastiani, parlando di questioni legate al mercato, blinda capitan Fiorillo: “Vincenzo resterà con noi. Per Iemmello (attaccante del Perugia, ndr.) nessuna trattativa in corso”.

Tra i primi movimenti: Drudi è andato alla Ternana, Zappa è del Cagliari, Bruno passa al Casarano, Kanoutè va al Cercle Brugge. Vicini al biancazzurro l’esperto centrocampista Valdifiori ed il giovane attaccante colombiano ex Chievo Cetar.

Nella foto in home Oddo e Sebastiani (Ansa Abruzzo)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it