Connect with us

Basket

PalaBcc blindato: la Vasto Basket batte Silvi e fa suo il big match

Published

on

Prova mostruosa del 2000 Andrea Marino top scorer con 23 punti. Ora i vastesi sono secondi in solitaria. Mercoledì sera a Teramo contro il Basketball fanalino di coda

Dieci minuti difficili poi non c’è stata più storia. La Bcc Ge.Vi. Vasto Basket dopo l’incredibile kappaò di Pescara ha risposto nel migliore dei modi superando la Pallacanestro Silvi, nel big match della terzultima giornata della fase a orologio, costringendola a scendere al terzo posto. Un che ha visto grande protagonista il vastese doc classe 2000 Andrea Marino, 23 punti, nessuno meglio di lui nel 79-51

La partita – Coach Gesmundo lancia nel quintetto iniziale Paggi insieme all’altro ‘piccolo’ Dipierro con Pace, Marino e Oluic. Dall’altra parte c’è l’ex di turno Filippo Antonini, dopo un botta e risposta tra Angelo Adonide e Pace la prima fuga la firma Silvi con i cinque punti di Pappacena, lo stesso che firma il momentaneo +6(4-10) ospite, Di Tizio e Pace ricuciono il distacco ma prima Di Giandomenico e poi il solito Pappacena ricostruiscono il vantaggio, dimezzato dalla bomba di Marino(14-18). Gli ospiti allungano di nuovo a +8(14-22) ma a una manciata di centesimi dal suono della sirena dalla sua metà campo Paggi inventa un’incredibile tripla a chiudere i primi dieci minuti sul 17-22. Da soporifera a tremendamente aggressiva, la Vasto Basket si trasforma, inizia a difendere senza concedere spazi agli ospiti, Oluic ne infila quattro ma l’uomo in più è il ‘millennials’ Andrea Marino, prima una bomba che vale il sorpasso(26-24), poi  da due e ancora un’altra tripla. Otto punti in serie, quindici totali dopo appena quindici minuti, il vantaggio diventa sempre più corposo, fino al +10(34-24) con il parziale di 12 a 0 rotto dalla tripla di Di Febo. Aumentano anche i giri di Di Tizio, canestro del +12(40-28), Silvi non trova più la via del canestro e nell’ultima azione utile arriva la tripla di Oluic che manda le squadre negli spogliatoi sul +15(43-28). Dieci minuti perfetti quelli vastesi, un parzialone di 26 a 6 ad annichilire i silvaroli.

Al rientro dal riposo lungo la musica non cambia ed è sempre il 2000 Mario il cecchino vastese, cinque punti in serie con tanto di tripla, i venti punti personali valgono il +20(50-30), c’è anche Dipierro per un ulteriore allungo(52-30). Nonostante un condizione fisica non ancora ottimale prezioso è il contributo di Paggi soprattutto in fase difensiva e da assistman con il pallone al bacio che portano capitan Ierbs a trovare il primo canestro della domenica(54-37). I gialloblù accennano una reazione con la tripla di Di Febo e il canestro di Pappacena(54-39) ma la bomba di Luca Di Tizio(57-39) è la pietra tombale sulla vittoria biancorossa, la mezzora si chiude sul 57-41. L’ultimo periodo si apre con un botta e risposta dalla lunga distanza, Pappacena e Di Febo rianimano Silvi ma ci sono Marino e Oluic a rispondere con la stessa moneta(63-47). Nell’ultimo periodo non c’è più storia, le triple di Paggi, Dipierro e Di Tizio scrivono la parola fine, Oluic e Pace firmano il +30(79-49), al suono finale della sirena il tabellona recita 79 a 51 per i biancorossi.

Imbattibilità interna mantenuta, toccata quota 38 in classifica e da questa sera c’è un secondo posto di nuovo in solitaria, possibilmente da confermare da qui al termine della fase a orologio. Ancora due giornate prima dei playoff, la penultima in programma mercoledì sera(palla a due ore 21.15) a Teramo, in casa del Basketball Teramo fanalino di coda la Vasto Basket andrà a caccia di un’altra vittoria.

BCC GE.VI. VASTO BASKET – PALLACANESTRO SILVI: 79-51 (17-22; 43-28; 57-41)

VASTO BASKET: Dipierro 10, Paggi 3, Marino 23, Pace 9, Oluic 18, Di Tizio 14, Ierbs 2, Cicchini 0, Di Rosso 0, Bernardotto 0, Peluso 0. Coach: Gesmundo

SILVI: Di Giandomenico 6, Pappacena 14, Di Giorgio 6, Sulpizii 0, Di Febo 14, Adoni Angelo 7, Antonini 2, Di Febo 14, Assogna 2, Romagnoli 0, Adoni Antonio 0. Coach: D’Alberto

Fotogallery di Francesco Zappitelli

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it