Connect with us

Calcio

Pari e un buon calcio, tra Olympia Agnonese e Pineto finisce 1-1

Published

on

Gara gradevole tra le due formazione che si sono giocati la partita a viso aperto

Olympia Agnonese e Pineto non si fanno male nel recupero dell’undicesima giornata del girone F di Serie D. Gara bella da vedere soprattutto nella prima frazione dove i ritmi sono stati molto alti mentre nella ripresa nessuna delle due squadre è riuscita a ripetersi.

Primo tempo che parte ad un buon ritmo con occasioni da un parte e dell’altra. La prima se la costruiscono gli ospiti ma la difesa granata è attenta e anticipa il facile tap-in di Minnozzi. L’Agnonese prova a costruire dal basso ma nei primi minuti rischia parecchio regalando la palla agli avversari che non né approfittano. Superati i primi minuti di gioco i padroni di casa alzano il ritmo del proprio possesso palla e trovano il gol del vantaggio dopo una splendida azione sulla fascia destra con Bartoli che trova libero in area Barbato che di piatto incrocia e batte Mercorelli. Il Pineto sembra accusare il colpo granata e fatica terribilmente il possesso palla avversario. Al 20′ però il primo vero squillo dei biancazzurri con la traversa piena di Minnozzi dopo un’azione solitaria di Ciarcellutti. L’attaccante del Pineto sembra aver preso le misure della porta e qualche minuto più tardi trova la rete dell’1-1. Della Quercia dalla destra mette un pallone in mezzo, svirgola Ciarcellutti ma dietro di lui Minnozzi non sbaglia. Ritmi altissimi allo Stadio “Civitelle” di Agnone nei primi 30 minuti con le squadre che provano ad imporre il proprio modo di giocare. Il primo tempo termina dopo un altro paio di occasioni per il Pineto, la più importante è di Minicleri che prova a trovare la rete, con l’aiuto del vento, direttamente da calcio d’angolo.

La ripresa si apre con la squadra di casa più aggressiva rispetto al Pineto che fatica nel costruire azioni pericolose. I granata sfiora il nuovo vantaggio con Da Costa che dal limite dell’area con il sinistro manca di poco la porta biancazzurra. Qualche minuto più tardi è sempre l’Agnonese a rendersi pericolosa ma il tiro a giro di Sapone termina largo dopo una bella azione dei suoi. La risposta del Pineto si fa attendere a causa dell’imprecisione dei suoi giocatori che fanno fatica a perfezionare l’ultimo passaggio. A metà secondo tempo i granata indietreggiano e il Pineto trova maggiore spazio. Prima Minnozzi non approfitta di uno svarione della difesa avversaria e successivamente Baldinini si dimostra troppo egoista e non serve i suoi compagni liberi al centro dell’area. L’Olympia si rifà vedere con un pallone lungo per Amaya che entra in area e fa partire un diagonale di destro che trova la pronta risposta di Marcorelli. La gara non regala altre particolari azioni degne di nota con le due squadre che nelle battute finali sembrano accontentarsi dell’1-1.

Dopo questo pareggio la classifica delle due squadre non subisce nessun particolare scossone. Il Pineto rimane nel limbo tra la zona playoff e playout mentre l’Agnonese rimane penultima in classifica con soli 5 punti ma con ancora parecchie partite da recuperare. Le posizioni in classifica di entrambe le squadre sono ancora molto incerte ma la situazione dei granata resta molto preoccupante mentre la squadra di mister Pomante ha la possibilità di ritagliarsi un buon finale di stagione in ottica playoff.