Connect with us

Calcio

Pari Virtus, Bacigalupo vicino alla vetta. Sconfitte per Aquilotti e Cupello

Published

on

Vasto Marina vittorioso in casa dei sansalvesi e a meno due dai cugini che continuano a comandare

Bacigalupo Vasto Marina

Guida sempre la Virtus Vasto (in coabitazione) ma ride anche l’altra vastese. Una 7° giornata nel girone D del campionato regionale Giovanissimi che ha visto i biancorossi essere frenati nonostante le reti. La Virtus Lanciano ha messo i bastoni tra le ruote trovando in Antonio Masciangelo grande protagonista con una tripletta senza dimenticare la rete di Nasuti. Pirotecnico 4 a 4 finale con i vastesi andati in gol con Sabin Mateescu (doppietta), Diego Di Genni e Nicola Pizzi. Un punto che conferma i ragazzi di Ilyas Zeyutlaev al primo posto ma c’è stato di nuovo l’aggancio da parte della Virtus Ortona a quota 17. Domenica mattina sul sintetico del Campo San Paolo derby contro gli Aquilotti San Salvo, la Virtus Vasto vuole subito riabbracciare la vittoria.

Da una vastese che frena a una che continua a correre forte e vede il primo posto più vicino. La Bacigalupo Vasto Marina di mister Michele Antonino ha espugnato San Salvo battendo 5 a 2 gli Aquilotti padroni di casa a cui non sono bastate le reti di Giuseppe Colasante e Federico Zullo. I biancazzurri si sono imposti con Alessio D’Ovidio, Francesco Larivera, Luca Piccoli, Matteo Di Iorio e Vespasiano conquistando la quarta vittorie nelle ultime cinque giornate. Miglior attacco del girone con 31 reti e soprattutto terzo posto con 15 punti, due in meno della coppia che comanda.

Aquilotti San Salvo

La Bacigalupo Vasto Marina nel prossimo match andrà a far visita alla Val Di Sangro mentre gli Aquilotti San Salvo del tecnico Gabriele Di Lallo. Quinti con 9 punti si sono fermati dopo tre vittorie di fila e domenica mattina andranno a caccia dell’impresa in casa della capolista Virtus Vasto.

Niente da fare per la Virtus Cupello di Luigi Menna fermi ancora a 0 e ultimi in classifica dopo la settima sconfitta consecutiva. Pesantissima, 9 a 0 in casa della capolista Virtus Ortona passata all’incasso con le doppiette di Maio e Vitellone insieme ai gol di Moroni, Marchesani, Romanelli e Scibilia. C’è bisogno di muovere la classifica ma non è una passeggiata e nel prossimo turno in casa della Virtus Lanciano sarà un’altra sfida in salita ma la Virtus Cupello cercherà la strada per conquistare i primi punti della stagione.