Connect with us

Ciclismo

Pedalata sociale, chiusura anno sportivo col sorriso per il Ciclo Club Vasto

Published

on

Nel corso della mattinata di domenica 31ottobre si è svolta la pedalata sociale di fine attività anno corrente del Ciclo Club Vasto a sancire, ove ve ne fosse bisogno, che l’anno in corso, il primo dopo lungo lockdown causa pandemia Covid 19, è stato ricco di iniziative e successi per il sodalizio del presidente Antonio Spadaccini.

Il gruppo composto da oltre quaranta soci si è dato appuntamento nei pressi del Palazzo d’Avalos che ha fatto da suggestivo sfondo alle foto di rito prima della partenza lungo un percorso che il direttivo aveva tracciato nei giorni antecedenti il ciclo raduno.

La innata allegria del gruppo e la passione condivisa a tutto tondo per la bici, unitamente alle ottimali condizioni meteo, hanno trasformato la pedalata chilometro dopo chilometro in una festa itinerante a due ruote svoltasi ad andatura turistica per godere appieno delle meraviglie della costa vastese che hanno fatto da damigelle ai partecipanti alla sgambata. Il 2021 inizialmente è stato un anno caratterizzato da incertezze derivanti dal perdurare della pandemia da Covid ma, col passare dei mesi, il calendario delle iniziative organizzate o alle quali il Ciclo Club Vasto ha partecipato è stato un crescendo entusiasmante e coinvolgente per tutti i soci del sodalizio.

Varie sono state le manifestazioni che hanno visto il club ciclistico biancorosso protagonista e partecipe in gruppo o in alcuni occasioni con partecipazioni dei singoli basti citare la Gran Fondo Nove Colli corsa da un nutrito gruppo, la Randonnée delle Sorgenti disputata dal socio Giovanni Notarangelo oppure la GF di Siena corsa dal socio di origine carioca Alderan Vitalino che, inoltre, ha disputato la Veneto Gravel di ben quattrocento chilometri percorsi in ventitre ore. Oltre queste manifestazioni di caratura nazionale non sono da tralasciare i ciclo raduni regionali nei quali il Ciclo Club Vasto si è distinto per la numerosissima rappresentanza. A fine pedala immancabilmente si è passati al conviviale tenutosi locali del Terzo Tempo presso il PalaBCC nel corso del quale il direttivo ha ringraziato i soci per il riscontro dato alle iniziative messe in cantiere dal direttivo durante il 2021.

Una menzione è speciale al socio Roberto Ricci che, seppure non risieda a Vasto, è stato sempre vicino al club e partecipe agli eventi. Un plauso particolare è andato alla quota rosa del Ciclo Club Vasto composta da Giulia Artese, Claudia Chiantia, Cristina De Stefanis e Lucilla Colarusso immortalate nella foto ricordo della giornata insieme al vice sindaco Licia Fioravante che con la sua gentile presenza a impreziosito il parterre dei presenti. Un doveroso ringraziamento è andato ad Antonio Petroniro presidente AVIS Vasto main sponsor del gruppo ciclistico insieme alle ditte Azienda Vinicola Iasci, Media Edil ed Elettro Center che con loro vitale contributo rendono possibile la presenza del Ciclo Club Vasto nel panorama ciclistico regionale.

Molti i progetti in cantiere per l’anno 2022, ma di questo se ne parlerà più in là dopo elezione del nuovo direttivo.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook