Connect with us

Calcio

Pendenza e Colitto: ecco i primi gol della Virtus Cupello. La Selva idea forte

Published

on

Vittoria di misura sull’Athletic Lanciano con i gol del tandem offensivo. L’attacco potrebbe arricchirsi con il ventisettenne francavillese

Pierluigi Colitto

Gambe pesanti e poca brillantezza ma c’era da aspettarselo dopo una settimana esatta di intenso e duro lavoro. Panfilo Carlucci ha voluto testare la sua Virtus Cupello giovedì pomeriggio nel test amichevole giocato sul sintetico di casa contro l’Athletic Lanciano (Promozione) apparso in palla avendo nelle gambe tre allenamenti.

Quasi superfluo anche scriverlo, chi ha segnato il primo gol dei rossoblù? Naturalmente Alessandro Pendenza, il bomber già prende la mira in vista dei match ufficiali. Nel primo tempo l’altra rete l’ha firmata Pierluigi Colitto, i due che formavano il tandem offensivo in un 352 che lamentava ancora tante assenze. Basti pensare al jolly Nico Troiano schierato nel terzetto difensivo insieme a Berardi e Caniglia a difendere il portiere Rossetti. In mediana sulle corsie laterali altri due under come Racciatti e Nuozzi mentre nel cuore del gioco hanno agito Tafili, Maccioni e Capitoli.

La Selva idea per l’attacco

I lancianesi di mister Di Camillo si sono comportati ottimamente trovando il gol nel secondo per il definitivo 2 a 1. Nella ripresa girandola di cambi per entrambe le squadre con tanti altri under buttati nella mischia. Come già detto i cupellesi dovranno completare la rosa con altri innesti, mancava capitan Giuliano ma nell’impianto titolare servono tre pedine tra difesa, centrocampo e attacco. Si guarda al campo ma anche al mercato, nelle ultime ore per l’attacco è spuntata fuori l’idea Andrea La Selva. Il classe 1993 francavillese dopo le ultime esperienze tra L’Aquila e Lanciano potrebbe accettare la corte del ds Pasquale. Lunedì dovrebbe essere la giornata decisiva, se l’affare dovesse andare in porto sarebbe un gran colpo per i cupellesi.

Continueranno gli allenamenti “spezzati” dalla domenica di riposo, poi martedì 1° settembre, sempre sul sintetico di casa la Virtus Cupello affronterà il secondo test della stagione. Avversario ancora da definire, potrebbe essere la Casolana. Tra quindici giorni si inizierà a fare sul serio con l’andata di Coppa contro il Casalbordino, un derby che già promette scintille, ecco perché la Virtus Cupello vuole accelerare in campo e soprattutto sul mercato.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it