Connect with us

Calcio

Perocchi: “La fortuna non sta aiutando la Vastese. Qui si lavora duro, pronti per Recanati”

Published

on

Il jolly difensivo romano domenica ha sfiorato il gol e punta ad aumentare il proprio minutaggio

Da terzo, quarto o quinto di difesa poco cambia, Andrea Perocchi lavora sodo da fine luglio per farsi trovare pronto quando viene chiamato in causa. Parliamoci chiaro, il ventitreenne romano sarebbe titolarissimo in tante altre squadre di Serie D ma nella Vastese, e non è una novità, c’è una folta concorrenza, in ogni reparto, difesa compresa.

Durante la preparazione estiva lo abbiamo visto sfrecciare sulla corsia destra, sempre concentrato tra allenamenti e partite a conferma della voglia che aveva di mettersi in mostra anche nella sua prima esperienza lontano dal Lazio. Da titolare o a partita in corso ha quasi sempre trovato spazio, da ambizioso qual è “lavoro per conquistarmi piena fiducia e un minutaggio ancor più elevato”, in campo quando viene chiamato in causa da sempre il massimo e non si tira mai indietro. Ora complice l’infortunio del compagno di reparto e amico Pollace avrà ancora più spazio e da qui alle prossime settimane spera di ritagliarsi un ruolo importante per lasciare la sua impronta anche con la maglia della Vastese.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it