Connect with us

Calcio

Pescara, buio pesto

Published

on

Biancazzurri sconfitti 4-0 dalla capolista Benevento

Buio pesto per il Pescara, sconfitto con il punteggio di 4-0 nella trasferta, surreale, a porte chiuse e con gli abruzzesi scesi in campo all’inizio con le mascherine, contro il Benevento primo della classe. La squadra di Pippo Inzaghi, assoluta dominatrice del campionato (+20 sul Crotone secondo, +22 sul Frosinone che è terzo in classifica) vendica la sconfitta dell’andata, subita con lo stesso risultato.

La partita. Da ‘mission impossible‘, sulla carta, la sfida per la squadra biancazzurra, comunque l’unica, fin qui, ad aver battuto la capolista con il netto 4-0 inflittole all’Adriatico. Gara a porte chiuse, come noto. Lunghissima la lista degli assenti per mister Legrottaglie: proprio all’ultimo va fuori anche Scognamiglio. Palmiero e Drudi, entrambi squalificati dopo la prova di La Spezia, si erano aggiunti agli infortunati Del Grosso, Kastanos, Busellato, Bocic, Pucciarelli, Zappa, Balzano, Tumminello, Di Grazia, Elizalde e Chochev.

Il tecnico biancazzurro torna alla difesa a 3 con Campagnaro rilanciato dal primo minuto con i classe 2000 Bettella e Marafini; sulla fasce giocano Masciangelo e Crecco, in mezzo al campo ecco il rientrante Memushaj con Bruno e Clemenza ed in attacco Galano con Maniero. Dall’altra parte Inzaghi è senza Vokic, Gyamfi, Tello, Viola e Letizia.

Gara già in archivio dopo i primi 45 minuti di gioco con il 3-0 a favore dei campani con le firme, in poco più di un quarto d’ora, di Insigne, Sau e Moncini, tra il 17′ ed il 33′. In mezzo, sul 2-0, una buona occasione capitata a Memushaj, sventata da Montipò. Nella ripresa la quarta rete di Improta, viziata da un fuorigioco non segnalato.

Per il Pescara piove sul bagnato. Fiorillo e compagni restano appena al di sopra della zona play out, a +3 sulla coppia Ascoli-Venezia.

Benevento-Pescara 4-0

Reti: 17′ Insigne, 21′ Sau, 33′ Moncini, 25′ st Improta

Benevento: Montipò; Maggio, Volta, Tuia, Barba; Insigne (27′ st Krgal), Schiattarella, Del Pinto (37′ st Basit); Improta, Sau (19′ st Hetemaj); Moncini. A disp.: Manfredini, Gori, Rillo, Pastina, Coda, Di Serio. All. Inzaghi

Pescara: Fiorillo; Bettella, Campagnaro, Marafini (40′ st Diambo); Masciangelo, Memushaj, Bruno (13′ st Melegoni), Clemenza, Crecco; Galano, Borrelli (24′ st Maniero). A disp.: Alastra, Farelli, Bojinov, Forte, Pavone. All. Legrottaglie

Arbitro: Rapuano di Rimini