Connect with us

Calcio

Pescara, la prima di Legrottaglie: “Spero di aver acceso una fiammella…”

Published

on

Verso il debutto del neo tecnico a Pordenone. E ribadisce: “Sabato ci sono io, poi la società sceglierà, io sono sempre pronto”

Spero di aver accesso una fiammella per vedere una squadra propositiva e determinata”. In conferenza stampa Nicola Legrottaglie, alla vigilia di Pordenone-Pescara, parla della sfida di sabato pomeriggio e di quella che sarà la sua prima panchina in Serie B.

Rispondendo alle domande dei giornalisti presenti l’allenatore biancazzurro, promosso dalla Primavera al posto di Luciano Zauri dopo le dimissioni del mister marsicano, è apparso chiaro e consapevole della realtà. “L’accordo con il presidente lo sapete: sabato alleno io, poi se mi si dirà altro io sono a disposizione. Per me è un’opportunità importante”. Legrottaglie si dice concentrato esclusivamente sulla partita, ma non nasconde le sue ambizioni: “Lavoro per vincere, per migliorarmi. Ho voglia di fare”. Sulla conduzione del gruppo e la necessità della ‘scossa’: “Personalmente sono entusiasta di questa esperienza. Ho trovato grande disponibilità da parte di tutti i giocatori. In una settimana non si possono fare miracoli, ma si possono dare più strumenti possibili per aiutare i ragazzi. Conto sull’atteggiamento. In questi giorni abbiano lavorato bene per creare soprattutto un’attitudine a voler fare le cose, ad essere determinati a farle con carattere”.

Sulla tattica da adottare al cospetto della seconda forza del campionato: “Abbiamo provato sia la difesa a quattro che quella a tre, tutti e due moduli che la squadra conosce bene. Ma non voglio dare vantaggi agli altri e preferisco non dire come giocheremo. Mi piace tenere tutti sulla corda”.

Capitolo formazione: tutti a disposizione, ad eccezione dell’infortunato Busellato, da valutare Di Grazia.

Sul Pordenone, infine: “La partita è difficile, contro una squadra forte e lanciata. Dovremo affrontarla con tanto rispetto, ma senza timori“.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it